Incendi, migliora la situazione nell’aquilano anche grazie alla pioggia

L’AQUILA – Sono cominciate molto presto nella giornata di oggi le operazioni di spegnimento degli incendi che in questi giorni hanno interessato i boschi di monte Omo e Monte Pettino. La pioggia di ieri sera ha dato un enorme contributo per spegnere, questa mattina, gli ultimi bracieri: sono stati impiegati 1 Canadair, 1 Erickson e l’elicottero della protezione civile regionale. 100 vigili del fuoco, 49 uomini del 9° Reggimento Alpini e 58 volontari della protezione civile sono impegnati nelle attività di bonifica. La statale 80 risulta ancora chiusa al traffico per questioni di sicurezza.

Read Previous

Roseto, rinviate causa maltempo le celebrazioni dei 160 anni della nascita

Read Next

Bee Natural Festival nel Parco Gran Sasso-Laga. Abruzzo capitale delle api e della biodiversità