COLLEDARA, L’AMMINISTRAZIONE TIBERII VUOLE AGGIORNARE IL REGOLAMENTO DI POLIZIA RURALE: INCARICO AD UN PROFESSIONISTA

COLLEDARA – Attraverso attività tese alla valorizzazione e tutela dell’ambiente si mira ad ottenere un territorio rurale più curato per una cittadina più sicura nel suo complesso, è questo in sintesi il progetto lanciato dall’Amministrazione Tiberii, che ha affidato con la determinazione n. 32/384 del 02-10-2018 un apposito incarico professionale alla Dott.ssa Valeria Coppa.
Tale progetto è teso al rispetto del Regolamento di Polizia Rurale da parte dei cittadini attraverso attività di tipo informativo/preventivo focalizzando l’attenzione soprattutto su fossi e canali, e quanto relativo alla manutenzione, al fine di consentire il libero deflusso delle acque ed evitare così danni all’ambiente e alle proprietà pubbliche e private, soprattutto nel caso dei sempre più frequenti eventi meteorologici di carattere alluvionale.
L’obiettivo, attraverso l’applicazione ed il rispetto del suddetto Regolamento, è quello di prevenire il rischio idrogeologico anche attraverso le modalità corrette di lavorazione dei terreni.
Il Sindaco, Manuele Tiberii, annuncia la volontà di procedere a breve ad una rivisitazione del Regolamento di Polizia Rurale: “Servirà a prevenire ed evitare alcune situazioni riscontrate anche in questi giorni – dice Tiberii -, con il terriccio che si riversa sulla sede stradale dai terreni contigui, a causa di sistemi di lavorazione e aratura non eseguiti a regola. Una buona cura delle campagne e dei fossi consente una migliore tenuta del territorio quando le condizioni atmosferiche si fanno avverse e si rischiano allagamenti con danni per svariate migliaia di euro. Il verificarsi di eventi meteo eccezionali chiama tutti, istituzioni e cittadini, alla massima collaborazione e a comportamenti improntati al senso civico. A tal proposito la Dott.ssa Valeria Coppa coadiuverà l’Amministrazione Comunale di Colledara mettendo in campo una serie di attività che aiuteranno a restituire decoro e pulizia al nostro territorio”.
Il Consigliere Comunale delegato all’Ambiente, Simone Tullii, chiosa: ”Il Regolamento tocca una serie di argomenti importanti che interessano la vita quotidiana di tanti cittadini, ed è per questo che vogliamo spiegarlo e farlo conoscere al meglio su tutto il territorio comunale. Pertanto, organizzeremo anche un ciclo di incontri che ci consentiranno di far comprendere ai colledaresi la bontà di questo regolamento che non è punitivo, ma è invece un valido strumento che va finalmente a dotare il territorio di una serie di regole certe e condivise su una materia tanto importante”.

Read Previous

CHIETI, LETTERA CON PROIETTILE E MINACCE A SEI TRA POLITICI E RAPPRESENTANTI DI ENTI. TRA QUESTI DINO PEPE

Read Next

AL VIA IL 5° e 6° CORSO DI FORMAZIONE PER ASPIRANTI GUARDIE GIURATE VOLONTARIE G.A.DIT.