CONFINDUSTRIA ABRUZZO ALLA SFIDA DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

MOSCIANO  S. A. – Si svolgerà il prossimo venerdì 5 Ottobre il Workshop su “Management e imprese alla sfida dell’Economia Circolare”, promosso dall’Area Politiche Industriali di Confindustria, in collaborazione con Confindustria Abruzzo, Confindustria Teramo, Sistemi Formativi Confindustria e LUISS Business School, e con il sostegno dell’Associazione 4.Manager.
L’importante appuntamento, si terrà presso il BLU Palace di Mosciano S.Angelo (TE) in Viale Europa 23/25, a partire dalle ore 9:30.
Con tale progetto Confindustria lancia una nuova campagna di informazione e sensibilizzazione sui grandi temi di politica industriale che impattano direttamente sul business e sulla crescita delle imprese, con l’obiettivo di far emergere le opportunità legate all’adozione di un modello economico circolare.
L’iniziativa offre un percorso formativo e di approfondimento rivolto al management e alle imprese, e prevede anche un concorso per le imprese “best performer” dell’economia circolare.
Il Programma del Workshop prevede una sessione mattutina dedicata all’approfondimento di tutti i vantaggi e le opportunità economiche legate alla normativa ed alle logiche dell’economia circolare, ed una sessione pomeridiana dedicata alla presentazione di casi ed esempi concreti di tecnologie e strumenti organizzativi utili per agevolare la transizione verso business “circolari”.
L’iniziativa, dopo i saluti del Presidente Vicario della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, e del Presidente di Confindustria Teramo Cesare Zippilli, vedrà la partecipazione del Consigliere Incaricato per l’ambiente di Confindustria Abruzzo, Francesco D’Alessandro e del Delegato al Digital Innovation Hub di Confindustria Abruzzo, Lino Olivastri. Sono previsti anche gli interventi della Prof. Anna Morgante dell’Università D’Annunzio di Chieti Pescara, del Dott. Giovanni Teodorani Fabbri per l’azienda Fater, oltre ad esperti in materia di Retimpresa, LUISS, ENEA e referenti dei Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico, e della Regione Abruzzo.

Read Previous

ELEZIONI REGIONALI, I SINDACI DEVONO DIMETTERSI ENTRO IL 6 OTTOBRE 

Read Next

GIULIANOVA, AL VIA LA V EDIZIONE DEL “PROGETTO TEATRALE KNÀ”