Incendi L’Aquila, si lavora sulla seconda linea tagliafuoco ad est del Monte Pettino

L’AQUILA – Continuano i lavori di perfezionamento della seconda linea tagliafuoco che si estende per oltre un chilometro sopra la cresta est di monte Pettino e che avrà doppia utilità: servirà ad evitare il propagarsi delle fiamme, ma anche come via di accesso a mezzi e uomini per le operazioni di spegnimento da terra. La prima linea tagliafuoco che si trova sopra Cansatessa viene presidiata costantemente, notte e giorno, dai vigili del fuoco e dai volontari della protezione civile e serve ad evitare che le fiamme raggiungano il centro abitato. Nella giornata di oggi hanno operato a terra 70 volontari della protezione civile con 24 mezzi, 80 vigili del fuoco con 39 mezzi e 30 Militari del 9°Reggimento Alpini, dal cielo 5 Canadair e 3 elicotteri.

Read Previous

Vertenza Betafence Tortoreto, parlamentari Articolo Uno presentano interrogazione per convocazione tavolo crisi

Read Next

Paolucci e Blasioli su proposta di modifica legge urbanistica: “ostruzionismo forte per fermare un testo che apre al cemento”