Giulianova, grande partecipazione alla terza edizione della “Festa del Mare”

GIULIANOVA – Nella cornice del Porto di Giulianova sabato 29 e domenica 30 giugno si è tenuta la Terza Edizione della “Festa del Mare”, voluta anche quest’anno dall’Ente Porto di Giulianova e dalla Camera di Commercio di Teramo. Tanti sono stati gli attori pubblici e privati che hanno aderito alla manifestazione: un lavoro di cooperazione e condivisione che ha consentito di organizzare spazi di aggregazione, convivialità ed espressione delle eccellenze di questo territorio. Grande apprezzamento per la degustazione di finger food a base di pesce locale (e altri prodotti del territorio) preparati dagli chef di Qualità Abruzzo e i vini dei produttori di Colline Teramane: anche questo un esempio di collaborazione tra due consorzi espressione della migliore imprenditoria regionale, evento guidato dal Flag Costa Blu. Confesercenti e Confcommercio si sono fatti promotori di un mercatino con i prodotti più vari, che verrà riproposto durante l’estate. La vongolata organizzata e offerta dal consorzio CoGeVo anche quest’anno è stata apprezzata per la bontà e per la generosità che i pescatori sempre dimostrano. Belli anche i concerti delle band Rock Boppers e dei Vinyl Donuts che hanno contribuito ad allietare le serate. Da non dimenticare le emozionanti dimostrazioni “Navigare senza barriere” a cura della Pro Loco Vivere il Mare di Giulianova, con la collaborazione dell’ANFFAS di Teramo e le dimostrazioni di salvataggio in mare con unità cinofile, a cura della Scuola Italiana Cani Salvataggio; anche queste iniziative merito di costante impegno e motivazione delle associazioni di volontariato. Molto apprezzata, da visitatori e turisti, anche la mostra del fotografo Bruno Amadio, ospitata sul Molo Sud del Porto di Giulianova.

 

Read Previous

Comunicazione,il periodico “IlFino” compie 20 anni: sabato un convegno

Read Next

Arrigo Sacchi atteso protagonista dell’Atri Cup 2019