Calcio D, Alberto Acquadro è l’ultimo acquisto del SN Notaresco

NOTARESCO – Alberto Acquadro è nato a Gattinara (Vercelli) il 27 Marzo 1996 è un centrocampista che ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile del Palermo. In Serie D ha giocato già con il Borgosesia (15 gare e 1 rete), con il Venezia (31 gare e 4 reti) e con il Pineto (24 gare e 4 reti) nella scorsa stagione. Nel corrente campionato ha vestito le maglie di Taranto e ACR Messina, società, quest’ultima al primo posto nel girone I. In Serie C ha totalizzato, nel complesso, 78 presenze e 3 reti con Venezia, Triestina e Alma Juventus Fano. Giocatore che il tecnico rossoblù Massimo Epifani conosce molto bene avendolo allenato proprio a Fano e Pineto.

Sono molto contento di essere approdato in una società ambiziosa come questa – le prime parole di Alberto Acquadro – l’obiettivo è di provare a vincere il campionato, sappiamo che il Campobasso è forte ma il tempo per recuperare il distacco dalla prima della classe c’è ed io ce la metterò tutta insieme ai miei nuovi compagni. Posso dire, a tal proposito, che in questa stagione ho militato con Taranto e ACR Messina che sono in testa ai rispettivi gironi. Ho il piacere di ritrovare mister Epifani che conosco molto bene, lui sa cosa posso dare ed io so cosa vuole e pretende lui da me. Sono un centrocampista che può giocare, all’occorrenza, sia da mediano che da trequartista e che ama anche trovare la via della rete”.

Grande soddisfazione in merito all’arrivo di Alberto Acquadro è espressa dal Direttore Sportivo rossoblù, Paolo D’Ercole. “Ci siamo mossi subito alla ricerca di un giocatore che potesse sostituire, numericamente, un’atleta come Lorenzo Bianciardi al quale formulo, come società, anche pubblicamente, gli auguri di pronta guarigione. Non era semplice ma si è creata l’occasione e siamo felici di accogliere un calciatore dalle indubbie qualità che, sicuramente, potrà darci una grande mano”.

Alberto Acquadro ha sostenuto il primo allenamento con i nuovi compagni questa mattina, è disponibile per la gara di domani a Castelfidardo ed indosserà la maglia numero 90 – Ufficio Stampa

Read Previous

Croce Verde, corso on line di primo soccorso

Read Next

Multato per un bancone anti assembramento. La protesta del barista Danny Nocco: ci vogliono far chiudere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: