1. Home
  2. Cronaca

Categoria: Il ventre dell’Architetto

Gli assassini siamo noi: la strage silenziosa di cui a nessuno (finchè non è coinvolto) importa

Gli assassini siamo noi: la strage silenziosa di cui a nessuno (finchè non è coinvolto) importa

In Italia ci sono circa 39 milioni di persone abilitate a portare un'arma, e sono in circolazione 62 armi letali ogni 100 abitanti.

Read More
I normali eventi eccezionali

I normali eventi eccezionali

Piangere dopo ogni tragedia climatica, per poi dimenticare ad emergenza passata, di certo non risolve i problemi.

Read More
L’importanza, non compresa, degli alberi in città

L’importanza, non compresa, degli alberi in città

Fa caldo... molto caldo. Fa troppo caldo, con l'aria torrida che si alza dagli asfalti arroventati

Read More
E per il bene del popolo… più parcheggi (gratis) per tutti

E per il bene del popolo… più parcheggi (gratis) per tutti

Perchè la richiesta è innovativa? Perchè si apre, finalmente, una speranza per TUTTI i lavoratori che, al pari delle lavoratrici e i lavoratori del Servizio Sanitario Nazionale

Read More
Teramo da cambiare: l’Urban Center e la strategia che non c’è

Teramo da cambiare: l’Urban Center e la strategia che non c’è

Teramo è una città che ha bisogno, da subito, di una strategia, prima ancora che di progetti.

Read More
Quattro anni senza Lucio De Marcellis

Quattro anni senza Lucio De Marcellis

Il 27 maggio del 2015 ci lasciava Lucio De Marcellis.

Read More
Roba da… gatti

Roba da… gatti

la querelle sul destino dei gatti ospitati negli edifici del complesso ex manicomiale diventa ulteriore spunto di riflessione

Read More
Teramo: vizi privati e pubbliche virtù

Teramo: vizi privati e pubbliche virtù

Oltre alla visibilità televisiva, sarà sfuggito ai più che anche la rivista Vanity Fair, il 30 aprile scorso, ha esaltato le Virtù teramane

Read More
Cercasi cambio di visione

Cercasi cambio di visione

Se non c'è conoscenza non c'è consapevolezza dei bisogni e delle possibilità

Read More
Le “buone pratiche” che ridanno fiducia nel futuro

Le “buone pratiche” che ridanno fiducia nel futuro

A questo si aggiunge la scelta di voler selezionare il progetto migliore, non il progettista, attraverso un concorso di progettazione, procedura  abituale in ambito europeo, ma molto meno in Italia

Read More
Teramo che non vuole morire

Teramo che non vuole morire

Teramo, in realtà, ha una storia di grandi opere annunciate e mai realizzate, forse anche perché non pianificate rispetto al contesto di riferimento. Ricordate il Centro Fieristico alla Gammarana, con tanto di filovia che collegava…

Read More
Ma di Teramo, precisamente, che ne vogliamo fare? (rotonda ipogea e altre storie…)

Ma di Teramo, precisamente, che ne vogliamo fare? (rotonda ipogea e altre storie…)

Se Pianifichiamo le città per Auto e Traffico, avremo auto e traffico. Se le Pianifichiamo per le Persone e i Luoghi, avremo Persone e Luoghi.

Read More
Come la ciliegina sulla torta… che non c’è. Teramo città del pedone e della bicicletta… automobili permettendo

Come la ciliegina sulla torta… che non c’è. Teramo città del pedone e della bicicletta… automobili permettendo

Basteranno due velostazioni per rendere la città a misura di mobilità sostenibile, per restituire ai cittadini spazio pubblico, ora invaso da centinaia di auto in perenne sosta, per convicere i cittadini a spostarsi sulle due…

Read More
Diversamente (DIS)abile

Diversamente (DIS)abile

Tramite l’ICF, quindi, si vuole descrivere non le persone, ma le loro situazioni di vita quotidiana in relazione al loro contesto ambientale e sottolineare l’individuo non solo come persona avente malattie o disabilità, ma soprattutto evidenziarne l’unicità

Read More
Homo homini lupus

Homo homini lupus

I titoli dei giornali, infatti, parlano quasi sempre di auto impazzita, tragica fatalità, strada assassina, glissando sui veri responsabili, sulle persone che, con il loro comportamento, provocano la tragedia

Read More