PINETO – Nella quinta giornata del campionato Serie A3 Credem Banca, l’Abba Pineto torna alla vittoria contro Monselice in tre set. Al PalaVolley Santa Maria i ragazzi di Tomasello, con una prestazione convincente, strappano consensi e applausi. Abba che sarà di nuovo in scena mercoledì alle 20:00 nel big match casalingo contro Macerata.

Primo set. Scambi equilibrati con il primo punto messo stranamente a referto dal libero ospite, Perciante. Il muro di Calonico porta Pineto sul 3-3 ma è un fuoco di paglia: bellissimo lo scambio del 3-5 concluso da Monetti e l’ace di De Grandis per il 3-6. Dopo il time-out chiamato da coach Tomasello, il primo tempo di Basso scuote gli abruzzesi che vanno a segno anche con l’ace di Merlo e il muro di Paris. Sempre Pietro Merlo è caldo e non vuole saperne di chiudere il suo turno in battuta, portando l’Abba addirittura al controsorpasso. Sul 10-9 coach Cicorella emula il collega chiedendo “tempo”.  Al rientro super Milan cala una diagonale vincente da posto quattro, i veneti reagiscono con Drago e il muro di De Santi. Milan è un’ira di Dio e un punto dopo l’altro permette a Pineto di allungare sul 15-11. Si iscrive anche Calonico alla festa dei punti, mentre dall’altra parte fa male Alessandro Drago con un pallonetto in parallela. Il set resta a favore dei teramani: Basso approfitta di una ricezione abbondante per andare a segno, pipe fantastica di Milan che anticipa la chiusura del set ad opera di Jacob Link.

Nel secondo periodo a partire meglio sono gli ospiti che si portano sull’1-3, ma con Merlo in battuta Pineto si riproietta in avanti. Il numero 4 dimostra di avere solide doti nel fondamentale. E’ sicuramente Drago il più letale di Monselice da posto due, capitan Calonico risponde presente all’appuntamento col primo tempo. Dopo un primo tempo timido, inizia a prendere il comando delle operazioni Jacob Link, inarrestabile negli attacchi. Il set si mantiene equilibrato e giocato punto a punto: dopo il muro punto di Vianello, Tomasello è il primo a rifugiarsi nel time-out. Sul 14-16 Baldari prende il posto di Milan e Omaggi quello di Calonico, mentre gli attacchi di Link tengono a galla Pineto. Lo svedese ricuce lo strappo e permette ai biancazzurri andare sopra. Dopo l’ace del 21-19, Cicorella chiama il time-out e la contesa resta viva con la sfida nella sfida Drago – Link. Fase calda con Milan che trova le mani-out del muro, Paris con un tocco scaltro fa scendere il sipario.

Il terzo set segue il copione della gara, spiccano i primi tempi di Calonico e l’ace di Milan per il 6-3. Pineto che ingrana la marcia, Monselice ancora colpita mentalmente dal finale dell’ultimo periodo. La regia di Paris è a tratti irresistibile, ne approfitta Merlo per portare l’Abba sul 9-4 da posto quattro. Al rientro dal time-out ace di Luca Beccaro colpisce con un’ace, Drago accorcia di potenza. Baldari prende il posto di Merlo, ma è ancora Drago a rendersi protagonista con l’ace che vale il 13-11. Adesso la gara è bellissima perché nessuna delle due squadre vuole arrendersi, un’invasione a rete regala a Pineto il 17-13. Link fa impazzire i tifosi con una diagonale che quasi spacca il pavimento del Palavolley, Baldari concretizza le offensive. Il finale è a favore dei teramani: due pipe di Milan allungano il vantaggio a +6, Link si prende per l’ennesima volta la scena e Pineto può finalmente tornare a esultare. Garlasco è solo un brutto ricordo.

ABBA Pineto Volley – TMB Monselice 3-0 (25-16 | 25-22 | 25-19)

  • ABBA Pineto Volley: Calonico 6, Merlo 9, Caleca, Bongiorno 4, Basso 5, Milan 13, Paris 4, Bragatto, Omaggi, Baldari 1, Link 19, Fioretti, L. Giuliani 70%pos 30%prf, L Pesare.
    Allenatore: G. Tomasello.
  • TMB Monselice: Perciante 1, Drago 12, Vianello 6, Borgato 12, Kobzev 4, Vattovaz 3, L Dainese 25%pos18%prf, De Grandis, Monetti 2,  Bacchin 2, Dietre 2, Beccaro 1, ne Rizzato, Veronese, De Santi 2. All: Cicorella