PENNA SANT’ANDRE – Due donne nigeriane vengono alle mani, un uomo, un connazionale, cerca di dividerle ma finisce nella rissa. Una delle due donne, rimane ferita. E’ accaduto nei pressi del ponte che divide Villa Vomano e Val Vomano, tra i comuni di Teramo e Penna Sant’Andrea. Una nigeriana di 22 anni avrebbe aggredito una connazionale di 26 anni con un ombrello e costrigendo la ragazza alle cure del pronto soccorso. Solo l’intervento dell’uomo e poi successivamente dei Carabinieri hanno sedato la lite. Il fatto è stato segnalato all’Autorità giudiziaria.