COLTO IN FLAGRANZA A CEDERE DROGA IN CASA GLI TROVANO COLTELLO PROIBITO: AI DOMICILIARI 20ENNE MAROCCHINO

PINETO – I Carabinieri della Stazione di Pineto, questa notte hanno arrestato un marocchino residente ad Atri, N. A. H. le sue iniziali, di vent’anni. Il giovane è stato colto in flagranza mentre stava vendendo, nei pressi della stazione ferroviaria di Pineto, una dose di hashish ad un suo connazionale di 23 anni. Lo spacciatore aveva addosso altre 4 dosi già pronte da vendere. La perquisizione è stata estesa alla sua abitazione dove è stato rinvenuto un panetto della stessa sostanza stupefacente di circa 70 grammi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi, oltre ad un coltello di genere proibito. Dopo le formalità di rito in caserma, il pusher è stato condotto a casa sua in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Sia la droga che il coltello e il materiale per il confezionamento delle dosi sono stati sequestrati.

Read Previous

MARTINSICURO, AL VIA IL CORSO PER I GENITORI SU “LO SVILUPPO DEL BENESSERE EMOTIVO NELLA FAMIGLIA”

Read Next

GIULIANOVA, ENTRA PER UNA MESSA IN PIEGA E SFILA 600 EURO ALLA PARRUCCHIERA: DENUNCIATA 67ENNE