Studio e sport, all’Università di Teramo avviato il percorso “Doppia carriera” per studenti-atleti

TERAMO – A partire dall’anno accademico in corso gli studenti-atleti potranno combinare la propria carriera sportiva con lo studio in modo flessibile. L’Università di Teramo ha avviato infatti, in collaborazione con il Cus, il programma “Duaal Career”, status “Studente-Atleta”, per permettere agli sportivi di alto livello di conciliare lo studio universitario con gli impegni del professionismo sportivo e per ottenere un livello di formazione che garantisca un solido futuro professionale dopo il ritiro dall’agonismo. Lo “studente-atleta” potrà accedere agli studi con una modalità equiparata all’iscrizione con impegno a tempo parziale, con la conseguente ripartizione delle attività didattiche e dei crediti formativi in più anni. L’ammissione al programma avviene mediante valutazione del curriculum sportivo presentato dai candidati al Comitato per lo Sport Universitario, presieduto da Luigi Mastrangelo, delegato del Rettore allo Sport universitario.

Agli studenti ammessi al programma, inoltre, viene offerta la possibilità di ottenere la sospensione temporanea degli studi per un anno, per importanti impegni sportivi, come la partecipazione a Giochi Olimpici o a Campionati Mondiali; di avere a disposizione un docente referente del programma per ogni Facoltà, con funzioni di tutor, e di usufruire di date di appello diverse – anche in modalità telematica – in caso di concomitanza con grandi eventi sportivi nei quali risultino eventualmente impegnati.

Infine possono presentare domanda di ammissione al programma anche tutti gli atleti tesserati per le federazioni sportive di discipline olimpiche o paralimpiche che risultino già iscritti o che prevedano di iscriversi a uno dei corsi di studio dell’Università degli Studi di Teramo. Le domande dovranno essere inviate, con indicazione di dati anagrafici, recapiti telefonici e di posta elettronica, corso di studio seguito o che si intende seguire e curriculum sportivo, alla referente del programma, dottoressa Anna Manco amanco@unite.it

Read Previous

VIDEO | Teramo, bonifica del Mercato Coperto. Riapertura entro Natale, nell’attesa del bando per la riqualificazione

Read Next

Controlli anti Covid, giocavano a carte in un circolo ricreativo: 5 giorni di chiusura e sanzioni ai trasgressori