Nomine Ruzzo, D’Alberto replica: nessuna sconfitta ma ora sono chiare le motivazioni delle dimissioni del Cda

TERAMO –  Sulla vicenda del Lodo Ruzzo, dopo la nota dell’ente acquedottistico arriva la replica del Sindaco Gianguido D’Alberto, che nonostante abbia indetto per domani una conferenza stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni sconfessando quanto affermato dal Ruzzo (Elezione Cda Ruzzo Reti, collegio arbitrale dà ragione ad Ente e sconfessa Sindaco D’Alberto ). “Dove sta la notizia? Era tutto previsto. nessuna sconfitta, era inevitabile che cadesse la materia del contendere perché c’erano già state le dimissioni dal Cda. Nel gennaio scorso infatti l’allora consiglio, formato da Alessia Cognitti e Alfredo Grotta si erano dimessi senza motivo. Adesso, a distanza di tempo, sono chiare le motivazioni delle seconde dimissioni, evidentemente per far cadere il ricorso. Tutto questo non è altro che l’effetto delle dimissioni fittizie del Cda del gennaio scorso.”

 

Read Previous

Elezione Cda Ruzzo Reti, collegio arbitrale dà ragione ad Ente e sconfessa Sindaco D’Alberto

Read Next

Teramo, Verticelli (Italia Viva): che fine ha fatto la consulta per le pari opportunità?