Teramo, aggredisce i poliziotti dopo una breve fuga: denunciato un 17enne. Parapiglia in piazza Martiri

TERAMO – Aggredisce due agenti di Polizia dopo una breve fuga. E’ accaduto sabato sera in piazza Martiri, per le vie del centro. quando a seguito di una chiamata al 113, i poliziotti sono intervenuti per verificare l’episodio, per il quale di parlava anche della presenza di un coltello. Sul posto gli Agenti hanno trovato un giovane che, alla vita degli stessi, ha cominciato ad agitarsi ed è fuggito a piedi per le vie del centro storico: si trattava di un minore di 17 anni che è stato raggiunto e bloccato, non senza opporre resistenza. Un agente è stato anche colpito nel parapiglia. Portato in Questura il minore è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Gli agenti intervenuti non hanno trovato tuttavia alcuna traccia del coltello.

 

Read Previous

Masterplan Val Fino, replica di Di Bonaventura: “Ecco dove sono finiti i finanziamenti: sulle strade”

Read Next

Ricostruzione, tavolo tecnico urgente: lettera a Farabollini del Consiglio Nazionale degli Architetti