TERAMO, PASSA LA DELIBERA SU “ABRUZZO DAL VIVO”: A TERAMO IL 13 DICEMBRE LO SPETTACOLO DI ANTONELLA RUGGIERO

TERAMO –  Giornata di Consiglio Comunale a Teramo. L’Assise civica in apertura ha osservato un minuto di silenzio per Desiree e tutte le vittime del femminicidio.
Poi si e’ passsati ad esaminare la delibera di convenzione con la Regione Abruzzo per aderire al finanziamento del bando “Abruzzo dal Vivo”, legato ai 23 comuni del cratere sismico e che vede  Crognaleto comune capofila. Per Teramo due gli eventi in programma al Teatro comunale l’8 e il 13 dicembre. Il primo legato ai cantautori abruzzesi. L’altro, piu’ importante, legato alla musica popolare, vedra’ un artista di calibro internazionale come Antonella Ruggiero che si esibira’ assieme all’orchestra popolare teramana.
Maurizio Verna si chiede perche’ gli eventi non possano essere pensati per le frazioni. Luca Corona invece punta sulla centralita’ di Teramo come comune capofila, rispetto a Crognaleto. Giovanni Cavallari chiede lumi sulle cifre assegnate al Comune all’interno del Bando. L’Assessore Filippon nel replicare ammette l’importanza del ruolo centrale di Teramo, ma il capoluogo nel  periodo in cui era uscito il bando Abruzzo dal Vivo, era un comune commissariato. La dotazione finanziaria totale è di 238.000 euro, per Teramo 23.000 euro. La motivazione, invece, sul perche’ gli eventi non possano essere collocati nelle frazioni e’ presto spiegato: e’ una questione di costi. Al Teatro comunale e’ a costo zero.  La delibera e’ passata con voti 31 voti favorevoli.

 

 

Read Previous

CHE TEMPO FARÀ LUNEDÌ 29 OTTOBRE 2018… A CURA DI PIERLUIGI CASALENA

Read Next

BELLANTE, IL COMUNE APPROVA LA VARIANTE AL P.R.G. LUNGAMENTE ATTESA