VAL VIBRATA, MULTATE 6 PROSTITUTE PER 3.500 EURO E DENUNCIATO UN 28ENNE PER SPACCIO DI DROGA

MARTINSICURO – I Carabinieri di Alba Adriatica, tra sabato e domenica, hanno svolto un servizio di controllo straordinario del territorio a Martinsicuro. Nel corso dell’operazione sono state contravvenzionate 6 prostitute (albanesi, moldave e romene) intente ad esercitare a Villa Rosa. Alle donne e’ stata comminata la sanzione di 500 ognuna. Inoltre e’ stato denunciato a piede libero per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti un 28enne di Tortoreto. Nel corso della perquisizione personale e veicolare e’ stato trovato un mini bazar di stupefacenti tre bustine termo-sigillate di eroina, con circa 3 grammi, due involucri contenenti 1,5 grammi di cocaina e circa 10 grammi di mannite (sostanza da taglio). Per lui oltre alla denuncia alla Procura della Repubblica di Teramo e’ scattata la segnalazione al Not della Prefettura. Sono stati denunciati anche due cittadini extracomunitari clandestini. Il primo, un viados peruviano 45enne, per inosservanza dell’obbligo del Questore a lasciare il territorio nazionale entro i termini ed un albanese 35enne responsabile di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato. Entrambi sono stati muniti di invito a presentarsi in Questura. Nella circostanza, durante il controllo alla circolazione stradale, sono state elevate 30 contravvenzioni, decurtati 25 punti patente, 3 patenti e due carte di circolazione ritirate, un veicolo sequestrato amministrativamente e 6 proposte di foglio di via obbligatorio, ovvero divieto di ritorno nel comune di Martinsicuro.

Read Previous

VIDEO | CURIOSANDO, A TERAMO ARRIVA IL MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

Read Next

PREVENZIONE TUMORI SENO, AMOROSA INSIEME A KOMEN ABRUZZO