PESCARA – Riconvocato per domani, martedì 30 giugno alle ore 17.00, l’incontro tra l’Assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì e le organizzazioni sindacali, per continuare il confronto sulla stabilizzazione del personale assunto dalle aziende e cooperative che gestiscono i servizi esternalizzati in appalto dalle ASL abruzzesi. Lo rende noto USB Abruzzo che, in una nota annunciano un presidio davanti all’assessorato prima dell’incontro.

“In occasione dell’incontro – si legge nella nota dell’Unione Sindacale di Base –  porteremo con noi di nuovo gli operatori “esternalizzati” in appalto, i diretti interessati, in presidio davanti l’assessorato regionale alla sanità in via Conte di Ruvo, 74 a Pescara dalle ore 16:30″.

“Crediamo nella trasparenza e nella democrazia sindacale – continua la nota – per questo abbiamo scelto di riconvocare il sit-in, dato che sarà a questi lavoratori che bisognerà rendere conto in primis dei risvolti di questo confronto tra le parti. Auspichiamo che finalmente si trovi la strada giusta per riconoscere il lavoro nelle corsie degli ospedali pubblici svolto dagli “esternalizzati” negli anni e durante la pandemia, con tutele e garanzie da contratto minori rispetto ai loro colleghi ASL”.

STABILIZZAZIONE “ESTERNALIZZATI” IN APPALTO DELLA SANITA’: DOMANI INCONTRO TRA ASS.RE VERI’ E SINDACATI; SIT-IN DAVANTI L’ASSESSORATO