Teramo, concerto domenicale del duo Gautieri-Bisegna per “Braga per il Sociale” del Conservatorio di Musica

Sarà il Duo composto da Carmine Gautieri al violino e Simonetta Bisegna al Pianoforte a concludere, domani, domenica 30 giugno, la prima fase della Rassegna musicale ‘Braga per il Sociale’ promossa dal Conservatorio Statale di Musica ‘G.Braga’ di Teramo, con la direzione artistica del vicedirettore del ‘Braga’ Tatjana Vratonjic. Il Concerto, che prenderà il via alle 16.30, si svolgerà nel reparto Geriatria-Psichiatria dell’Ospedale civile ‘Mazzini’ di Teramo dedicato a pazienti, personale e parenti dei ricoverati. La rassegna – ha ricordato il Direttore Federico Paci – si inserisce all’interno del ricchissimo Cartellone di appuntamenti predisposto per celebrare i 124 anni della Fondazione del ‘Braga’. Ci siamo adoperati per quella che riteniamo essere anche la mission del ‘Braga’, ossia portare la cultura, l’arte, la musica non solo tra le persone che già amano tali elementi, ma soprattutto avvicinare chi ha più bisogno di essere aiutato, perché magari sta attraversando un momento di malattia, un periodo di detenzione per un errore o anche a quei ragazzi che, loro malgrado, stanno trascorrendo un periodo lontano dalle proprie famiglie d’origine. Per questa ragione abbiamo deciso di ripetere l’esperienza del ‘Braga per il Sociale’ che negli ultimi due anni ha avuto un enorme successo sul territorio”. “La prima edizione del ‘Braga per il Sociale’, nel 2017, è stata una scommessa vinta, confermata dal successo della seconda edizione nel 2018 – ha sottolineato il vicedirettore Vratonjic -. In questi due anni abbiamo lavorato in ospedale, nelle carceri, e abbiamo aperto una collaborazione con l’Associazione ‘MondoNuovo’, che opera nel recupero dei tossicodipendenti. Verificata la grande sensibilità manifestata dal territorio nei confronti dell’iniziativa, abbiamo deciso di proporre la terza edizione, eventi che sicuramente rappresentano una vetrina aperta sulla città per il nostro Conservatorio, ma che comunque mettono in evidenza il cuore e la passione di chi lavora quasi ogni giorno in luoghi difficili. Il nostro ringraziamento va ai medici e a tutto il personale che hanno collaborato per consentire lo svolgimento dell’evento”. Domani dunque, domenica 30 giugno, ultimo appuntamento prima dello stop estivo per la Rassegna. Il Concerto vedrà protagonisti Carmine Gaudieri al violino e Simonetta Bisegna al Pianoforte, che proporranno un vasto repertorio, con musiche di Brahms, Dvorak, Bloch e Sarasate. Carmine Gaudieri (violino) nasce a L’Aquila. Ha iniziato lo studio dello strumento con il maestro Dino Asciolla presso il Conservatorio di Musica della sua città. Ha seguito corsi di perfezionamento e ha studiato presso l’Accademia Superiore di Musica Liszt Ferenc di Budapest. Diplomato in viola, ha studiato direzione d’orchestra sinfonica e d’avviamento al teatro lirico. Ha partecipato a numerosi concerti con l’Orchestra da camera Aquilana di cui è fondatore, direttore e solista. E’ stato docente di violino al Conservatorio di Pesaro, per diversi anni al Conservatorio Verdi di Milano e attualmente al Casella di L’Aquila. Simonetta Bisegna Nasce ad Avezzano (L’Aquila). Studia presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila sotto la direzione del Maestro Pomeranz e, successivamente, con il Maestro Eliana Marzeddu con la quale si diploma in Pianoforte con il massimo dei voti. Ha partecipato con successo a vari concorsi nazionali ed internazionali ed ha svolto attività concertistica, come solista ed in formazioni da camera, collaborando con artisti di chiara fama, per la Società Aquilana dei Concerti ‘B. Barattelli’, ‘P. Riccitelli’ di Teramo, ‘Amici della Musica’ di Chieti, Festival Internazionale della ‘Perdonanza’ di L’Aquila, ‘Incontri Siloniani’ in Pescina, ‘Sorakammermusik’, Associazione ‘Art Studio’ di Torino, Associazione Musicale ‘Symphonia 2000’ di Pescara. Con il patrocinio del Consolato d’Italia, ha tenuto all’estero vari recital pianistici (Francia, Belgio). Si è esibita, in concerto, presso il Teatro Sant’ Andrea di Pescara, il Teatro Comunale di Atri, Sala Laudamo di Messina, Teatro Miela di Trieste, Aula Magna Università per Stranieri di Perugia, Auditorium Flaiano di Pescara, Auditorium Sant’Antonio di Mutignano, ‘Pescara Music Festival’, “Agenzia delle Curiosità’ per la promozione turistica in Roma, lezioni concerto per l’Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, Istituto Pontificio di Musica Sacra, Croce Rossa Italiana, Rotary International, oltre a vari eventi locali e Marsicani. Ha partecipato alla prima esecuzione collettiva assoluta dell’opera Vexations di E. Satie, tenutasi ad Otranto nel 1991 e replicata a Trieste nel ’92. Si è perfezionata in Semiografia Pianistica e Musica Strumentale del ‘900 con i maestri Silvio Feliciani e Renzo Cresti ed ha inciso per la casa discogra-fica ’BESS’ di Pescara ‘En plein air’ di Bela Bartok ed ‘Isole’ di Paolo Arcà. Nell’anno 2002-2003 ha frequentato il corso annuale per Organista e Maestro di Cappella presso il Conservatorio Casella dell’Aquila, studiando organo e cembalo, partecipando all’Organ – Tour per la rivalutazione degli organi antichi aquilani. Successivamente, sempre in qualità di organista, si è esibita presso la Basilica di San Pietro in Vaticano, Pantheòn di Roma, Basilica Inferiore di Assisi, e con l’Orchestra Giovanile della Diocesi dei Marsi. Nell’Aprile 2005 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale ‘B. Barattelli’ di Popoli, nella sezione musica da camera. Nel 2006 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello in Discipline Musicali ad indirizzo interpretativo – compositivo (Pianoforte) presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘A. Casella’ dell’Aquila. Nel dicembre 2008, nell’Istituto Musicale Pareggiato ‘Braga’ di Teramo, ha sostenuto, a pieni voti, l’esame finale del Diploma Accademico di II livello ad Indirizzo Didattico (biennio formazione docenti). Si è esibita in duo con il violinista Carmine Gaudieri in importanti festival e rassegne. Festival di Fondi, Francigena International Arts Festival, Festival Degli itinerari musicali di Pistoia, rassegna ‘Confini d’Incontro’ sul lago di Como. Dopo aver svolto attività didattica in varie scuole pubbliche e private, ha ricoperto incarichi annuali presso alcuni Conservatori Statali (Messina, Foggia, Rodi Garganico). Attualmente è docente titolare della cattedra di Pianoforte presso la Scuola Media ad indirizzo musicale ‘D.Alighieri’ L’Aquila.

Read Previous

FOTO e VIDEO | Osteoporosi, a Teramo il Camper del tour “Piatto Forte” sulla prevenzione

Read Next

Tortoreto, live dei Metanoia per presentare il primo album “L’equilibrio dei numeri primi”