Roseto, la soddisfazione di Roseto al Centro per le agevolazioni dei tributi comunali

Il Movimento Politico di opposizione di Centrodestra, Roseto al Centro, esprime soddisfazione per l’approvazione nella seduta del Consiglio Comunale del 28 giugno 2019, del Regolamento per la definizione agevolata dei tributi comunali, (quali Tarsu, Ici, Imu, occupazione suolo pubblico e anche per l’abolizione degli interessi sulle sanzioni del codice della strada). Soddisfazione per il lavoro concreto che sta portando avanti da tre anni a questa parte il nostro capogruppo ed ex Sindaco, Enio Pavone. Ulteriore riprova di ciò ne è stata la mozione che presentò settimane fa, insieme al consigliere Angelo Marcone, per stimolare appunto l’amministrazione comunale al recepimento di questa possibilità che dava il decreto legge emanato dal governo Conte. Già negli anni passati il nostro capogruppo Pavone aveva presentato interrogazioni, insieme ad altri consiglieri di opposizione, sul tema della rottamazione dei tributi locali, ma allora l’amministrazione Di Girolamo, come purtroppo in tanti altri casi, rimase sorda, non aderendo o aderendo solo parzialmente per le ingiunzioni di pagamento notificate entro il 31 dicembre 2012, mentre ora sarà possibile mettersi in regola per avvisi pervenuti entro 31 dicembre 2017, ivi comprese le ingiunzioni di pagamento della Soget. Una vittoria anche per le due interrogazioni presentate dal consigliere Pavone, riguardanti la pubblica illuminazione nel tratto del lungomare sud e i lavori di sistemazione di un impianto di canalizzazione per la raccolta delle acque bianche nel campetto di Santa Petronilla. Una Città balneare dove ancora a fine giugno si vede sprovvista di impianti di illuminazione in una zona notoriamente frequentata da turisti e cittadini rosetani, che percorrendola mettono a rischio la propria incolumità. Ieri sera dunque abbiamo saputo dall’assessore Petrini che entro l’8 luglio saranno rimessi sia i pali nuovi che i corpi luminosi. Buona notizia si, ma molto tardiva, in quanto questi lavori dovevano essere compiuti prima dell’inizio dell’estate. Per quanto concerne invece i lavori vicino al campetto, e adiacenti le case, presso Santa Petronilla, grazie alle segnalazioni di Roseto al Centro, anche qui l’assessore ha rassicurato che da lunedì 1 luglio sarà tutto sistemato.

Read Previous

Teramo, il consorzio di bonifica nord Tronto Tordino Vomano approva il consuntivo 2018

Read Next

FOTO e VIDEO | Osteoporosi, a Teramo il Camper del tour “Piatto Forte” sulla prevenzione