ROSETO – A rischio i nidi del fratino all’interno della riserva naturale del Borsacchio di Roseto. Nella notte mezzi non autorizzati, probabilmente dei Suv, hanno percorso il tratto di arenile sfiorando uno dei tre nidi censiti. Le guide del Borsacchio da tempo chiedono la sistemazione di telecamere di sorveglianza e fototrappole contro l’azione dei vandali