Premiazione di ​Wiki Loves Abruzzo a Pescara presso le Genti d’Abruzzo

​PESCARA – Nella ​seconda edizione abruzzese del ​concorso internazionale ​Wiki Loves Monuments​, gestito da ​Wikimedia Italia e dalla sezione locale ​Abruzzo Wiki​, è stato raggiunto un traguardo importante: una foto è risultata fra le ​dieci finaliste nel panorama italiano e per l’​Abruzzo ​sono state selezionate ​nove foto suggestive, opera di nove fotograf​i, che hanno ritratto con i loro scatti scorci suggestivi di ​monumenti e paesaggi appartenenti a enti e riserve presenti in tutta la ​Regione Abruzzo​.

La premiazione avverrà ​con un evento dedicato alla ​fotografia, ai beni culturali, al turismo, ai progetti Wikimedia​, alla presenza dei ​giurati Wiki Loves Abruzzo 2019​, ​Carla Colombati, Dimitri Bosi, Anastasia Nespoli, Fabio Accorrà, Luciano Adriani, Emanuela Amadio Eugenia Casamassima, Maurizio Colasanti, Marco De Angelis, Romano Visci, ​insieme al ​team di Abruzzo Wikimedia Italia​, composto da Carla Colombati (Coordinatore), Lorenzo Marconi, Pietro Valocchi, Anastasia Nespoli, Dimitri Bosi.

.
Durante la cerimonia saranno premiati le foto e ​i fotografi vincitori: ​prima classificata “​Il bacio degli antichi​” – Riserva Naturale Regionale Lago di San Domenico e Lago Pio – Comune di Villalago (AQ) di ​Marco Vitucci; seconde classificate ex aequo “​Palazzo ducale interno​” – Comune di Atri (TE) di Alessia Vallese ​e “​Un ingresso storico, dalla porta di S. Pietro verso la passeggiata archeologica​” – Comune di Vasto (CH) di ​Roberto Verolino; ​terze classificata ex aequo ”​I resti della Chiesa di San Pietro lungo la Passeggiata archeologica in Via Adriatica​” – Comune di Vasto (CH) di ​Andrea Lucente ​e ​“​Nebbiolina sull’Oasi​” – OASI WWF riserva naturale dei Calanchi di Atri, Comune di Atri (TE) di ​Gino Marcone​, foto che rientra fra le dieci finaliste in Italia con la decima posizione; ​quarte classificate ex aequo “​Villa comunale di Guardiagrele​” – Comune di Guardiagrele (CH) di ​Ivan De Lucia e “​Brillanti nuvolette sulla Torre”​ – Comune di Tortoreto (TE) di ​Loredana Firmani​; quinta classificata “​Le Sorgenti del Pescara e il suo canneto in una splendida giornata d’es​tate​” – ​Riserva Naturale Sorgenti Del Pescara​, Comune di Popoli (PE) di Gianni Colangeli; ​sesta classificata “​Sguardo alla torre​” – Comune di Tortoreto (TE) di ​Angelo Rocco Stama.

Il concorso si realizza in Abruzzo grazie alla collaborazione di consulenti, e di amministratori, dirigenti e responsabili di enti pubblici e privati, che con le delibere rilasciate collaborano ai progetti Abruzzo Wikimedia, quali il ​Comune di Giulianova​, con il consulente ​S​irio Pomante, Direttore t.s del Polo museale civico di Giulianova​, ​Comune di Tortoreto, Comune di Guardiagrele, Comune di Atri, Comune di Vasto, Comune di Roseto degli Abruzzi, WWF, La Vecchia Distilleria – Ex Confettificio​.

Fondamentale è la partecipazione de​gli sponsor e partner: ​Comune di Atri, ​Case di Fotografia, Guardiagrele Opera, Parco Avventura Majella, Attilio D’Eugenio vini – La vecchia distilleria – Ex Confettificio, Tenuta Terraviva, @ig_laquila_, l’Associazione Aternum Fotoamatori Abruzzesi di Pescara, Teatro comunale Rossetti di Vasto​.

Sul sito Wikimedia Italia è presente la ​classifica italiana e abruzzese con i riferimenti alla giuria, ai premi con sponsor e partner​.

Contatti

Carla Colombati (Coordinatore Abruzzo Wikimedia Italia) – ​carla.colombati@wikimedia.it FB Wiki Loves Abruzzo​ ​FB Abruzzo Wiki

Wiki Loves Abruzzo

Il successo della seconda edizione di Wiki Loves Abruzzo la si deve agli amministratori di enti pubblici e privati, ai fotografi, giurati, al team, agli sponsor e partner, e alla stampa, perché con un lavoro di sinergia l’Abruzzo è stato portato nel panorama nazionale e internazionale, considerato che il caso Abruzzo Wikimedia è stato presentato a conferenze internazionali in Croazia, Francia, Argentina e presto anche in Austria. Per l’edizione 2019 del concorso in Abruzzo sono state rilasciate 162 foto grazie a 22 fotografi partecipanti, che hanno rilasciato le foto con licenza open (CC BY SA), per il loro libero utilizzo per progetti e finalità dedicate alla promozione del patrimonio, territorio e turismo, anche attraverso le immagini caricate su ​Wikimedia Commons che possono corredare le voci di ​Wikipedia dedicate all’Abruzzo.

Wiki Loves Monuments

Wiki Loves Monuments – lanciato nel 2010 da Wikimedia Olanda – è entrato a far parte del Guinness dei Primati come ​il più grande concorso fotografico al mondo​. I cittadini di oltre 40 Paesi in tutto il mondo – tra cui, dal 2012, l’Italia – sono invitati a fotografare le bellezze del proprio patrimonio culturale, condividendo gli scatti con licenza libera su Wikimedia Commons, il grande database multimediale connesso a Wikipedia.

Le fotografie di monumenti condivise a partire dalla prima edizione del concorso in Italia ad oggi sono più di 130.000​; le immagini sono accessibili e riutilizzabili liberamente da parte di tutti – anche per scopi commerciali – e servono ad illustrare le pagine dell’enciclopedia libera Wikipedia, uno dei dieci siti web più visitati al mondo.

I partner di Wiki Loves Monuments Italia 2019 sono ​BASE Milano, FIAF, Fondation Grand Paradis, ICOM Italia, IgersItalia​ e ​Touring Club Italiano​.
Per maggiori informazioni si veda:​ ​http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/

Wikimedia Italia

Wikimedia Italia (WMI) è un’associazione che dal 2005 si occupa di diffondere la conoscenza libera. In particolare, WMI ​sostiene la produzione, la raccolta e la distribuzione di contenuti liberi (​open content​)​, ossia di opere contrassegnate con una licenza che ne consenta ogni tipo di rielaborazione e riutilizzo.

Wikimedia Italia è il capitolo nazionale riconosciuto da Wikimedia Foundation Inc.​, la fondazione nota in tutto il mondo per Wikipedia.
Wikimedia Italia promuove sul territorio nazionale attività volte a ​favorire la conoscenza e sostenere lo sviluppo dei progetti collaborativi​, tra cui l’enciclopedia libera.

Dal 2016, supporta anche la diffusione di ​OpenStreetMap​, la “Wikipedia delle mappe”, di cui è stata riconosciuta come capitolo ufficiale per l’Italia dalla OpenStreetMap Foundation.
Grazie all’impegno e all’entusiasmo dei suoi soci e volontari, ​l’associazione lavora ogni giorno per rafforzare la comunità attiva sui progetti collaborativi sia online che offline​, farla crescere nel numero e nelle competenze e garantire una continuità generazionale.

WMI svolge inoltre un’attività di dialogo con i decisori politici volta a facilitare cambiamenti istituzionali e legislativi​ in accordo con i valori e finalità dell’associazione.
Per maggiori informazioni si veda: ​http://www.wikimedia.it

Read Previous

Teramo, chiuse via Paladini e via Forti: lavori in corso per sostituire cavo che ha causato black-out

Read Next

VIDEO | Teramo apre il Coc per coordinare gli eventi-concerti di Capodanno