VIDEO | CONCERTI PIAZZA MARTIRI: LIMITE DI 4.000 PERSONE CON IL CONTEGGIO DELLA SECURITY. DIVIETI PER I BOTTI E GLI SPRAY URTICANTI

TERAMO – 4.000 persone come limite massimo di afflusso per i concerti organizzati in occasione del Capodanno teramano. Come ormai noto, si tratta di tre serate programmate nell’ambito delle manifestazioni di Abruzzo dal Vivo Winter. Cristina D’Avena & Gemboy il 30 dicembre alle 21:30, l’Orchestra Popolare del Saltarello e l’Orchestra PopolareLa Notte della Taranta” per il 31 dicembre dalle ore 22:00, Ermal Meta il 1 gennaio alle ore 18:00. Sono questi i grandi protagonisti di un Capodanno che potrebbe essere ricordato come indimenticabile.
Imponente la macchina organizzativa e le misure di sicurezza necessarie a garantire lo svolgimento degli eventi secondo quanto previsto per l’indispensabile perfetta riuscita. Oltre 36 addetti alla sicurezza del Comune collaboreranno con le Forze dell’Ordine e presidieranno i 4 varchi, da via Oberdan, Corso San Giorgio, Piazza Orsini/Via del Vescovado e da via Veneto, per ispezionare coloro che entreranno in piazza. Ci sarà un vero e proprio conta-persone gestito dalla Security.
Come preannunciato ieri non ci saranno braccialetti di sorta, per questo evento, ma ingresso libero con controlli gestiti degli addetti alla sicurezza. Questo è quanto emerso dall’odierna riunione in Prefettura. Poi va aggiunta l’ordinanza comunale di divieto dei fuochi d’artificio, di vendita di bevande in vetro e in lattine e, naturalmente, di di spray urticanti.

E’ una sfida davvero importante – commenta il presidente della Riccitelli Maurizio Cocciolitodi quelle che ci piacciono, una tra le tante che questa Società ha affrontato nei suoi 40 anni di storia“.

ASCOLTA MAURIZIO COCCIOLITO

Read Previous

BASKET E DIVERTIMENTO ALL’ACQUAVIVA: AL VIA LA TASPY CUP UNDER 16

Read Next

CARO PEDAGGI, IL M5S AL SINDACO D’ALBERTO: “NON SI AVVENTURI IN IMPROBABILI MOBILITAZIONI”