VIDEO e FOTO | Impianti sportivi, Di Sabatino: non si commettano stessi errori del passato

TERAMO – “Non voteremo un provvedimento scialbo, perché la questione non è di poco conto e quindi non può essere derubricata con un colpo di maggioranza”. Così il coordinatore comunale di Italia Viva, Alfonso “Dodo” Di Sabatino Martina sulla questione dei bandi per l’affidamento degli impianti sportivi in discussione nel prossimo Consiglio Comunale di Teramo, mercoledì 30 settembre.

“Non è una questione di poco conto, ha forti risvolti sociali, è un aspetto importante che avrà impatto per i prossimi 10 o 20 anni in seguito all’affidamento – continua Di Sabatino – Non può essere affidata a una veloce riunione di Commissione. Noi abbiamo fatto errori nel passato e non vorremmo che venissero ripetuti oggi”. Un esempio, l’annosa questione della gestione del Bonolis, tra Cantagalli e Campitelli, che ha sempre reso necessarie continue mediazioni.

 

ASCOLTA DODO DI SABATINO MARTINA

e FOTO

Read Previous

Nuovo Ospedale, ad Amatrice lo ricostruiranno imprese teramane

Read Next

Coronavirus, Marcozzi (M5S): “I numeri impongono scelte sul come rallentarli”