TORTORETO – I Carabinieri del Comando Stazione di Tortoreto hanno tratto in arresto, in esecuzione dell’ordinanza di sottoposizione alla detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila, G. G., 66enne, del luogo, la quale riconosciuta colpevole di spaccio di stupefacenti e favoreggiamento della prostituzione, commessi ad Ascoli Piceno e Teramo, tra il 2000 ed il 2003, dovrà espiare la pena detentiva di anni 11, mesi 3 e giorni 26 di reclusione.

L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione ed ivi sottoposta in detenzione domiciliare.