TERAMO – Ex assessore comunale a Teramo e noto imprenditore Quintino Stanchieri condannato in Cassazione arrestato per bancarotta. Ad 81 anni dovrà scontare una pena di 4 anni e 7 mesi. L’imprenditore edile è si trova a Castrogno da qualche giorno a seguito di un ordine di esecuzione dopo la sentenza della Cassazione. Stanchieri nel 2010 venne condannato in primo grado  3 anni e 3 mesi per bancarotta preferenziale di una società e assolto per la vicenda legata al fallimento del locale da bowling Miythos. Stanchieri è stato consigliere comunale della DC.