Sbloccate graduatorie Borse di studio per Teramo, L’Aquila e Chieti per circa 2.900.000 di euro: via libera anche gli esami degli OSS

L’AQUILA – Si è riunita oggi a palazzo Silone a L’Aquila, la giunta regionale.

Approvata su proposta dell’assessore Piero Fioretti, le deliberazioni del consiglio di amministrazione dell’azienda ADSU dell’Aquila, di Chieti e di Teramo circa il “Piano Programma 2020/2022.

C’è l’autorizzazione allo scorrimento al 100% delle graduatorie borse di studio per tutti e tre gli Atenei, per un totale di circa 2.900.000 euro.

La giunta, inoltre, ha autorizzato, per tutta la durata della fase emergenziale da Covid-19, per il conseguimento della qualifica di Operatore socio-sanitario, lo svolgimento degli esami finali con modalità a distanza, con esclusivo riferimento agli allievi che abbiano già completato, alla data del 31 marzo 2020, l’intero corso e maturato i requisiti di accesso all’esame.

Sbloccati in pratica gli esami finali (che si faranno a distanza) per i 4 corsi di OSS, uno della Asl di Teramo.

Approvata, inoltre, su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris la riserva di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica per situazioni di emergenza nel Comune di Rocca Santa Maria pari ad un’aliquota, non superiore al 15% degli alloggi ERP da assegnare per far fronte a situazioni di emergenza previste dall’art. 15 della LR n. 96/96.

La giunta regionale su proposta dell’assessore Nicoletta Verì ha approvato anche l’aggiornamento dell’elenco dei ruoli del personale del Servizio Sanitario delle ASL abruzzesi. Si tratta di un adempimento di legge con valore ricognitivo, conoscitivo e statistico dei ruoli regionali, all’esito di cessazioni dal servizio dei dipendenti, nuove assunzioni o modificazioni del rapporto di lavoro.

Con delibera la giunta su proposta del vice Presidente Emanuele Imprudente oltre a consentire la modalità di svolgimento in video conferenza delle sedute del Comitato VIA in conformità con la disciplina normativa nazionale ha modificato anche la composizione del Comitato VIA . Approvato, infine l’Atto di indirizzo per la costituzione del Tavolo di Partenariato per la Programmazione della Politica Agricola Comune (PAC) 2020-2027.

Read Previous

Degrado “pandemico” a Teramo: la strigliata di Futuro In sulla situazione del verde pubblico

Read Next

Tennis, i maestri a Marsilio: “Ci stiamo sgretolando!”