Traffico a Silvi, posizionato sulla SS16 un rilevatore fonometrico

Silvi (Teramo), Strada Statale 16 traffico

SILVI – Dopo il posizionamento sulla SS16 della centralina che sta monitorando la qualità dell’aria, il sindaco Andrea Scordella ha disposto la installazione di un rilevatore fonometrico che sarà in funzione l’intero arco della giornata per una settimana.

Negli incontri pubblici di domenica scorsa in piazza Marconi e nel quartiere Piomba, era stato lamentato da parecchi cittadini che abitano lungo la statale il continuo aggravarsi della situazione dell’inquinamento acustico da rumore causato dal passaggio delle migliaia di pesanti Tir al giorno su una strada, non idonea a sopportare un traffico di sì grosse dimensioni, che sta mostrando le conseguenze anche sotto il profilo della normale percorribilità. “E’ evidente – ha detto il sindaco Scordella – che il passaggio di tutti questi mezzi pesanti causa giornalmente anche danni al manto stradale che è causa, a sua volta, di rumori e di sobbalzi dei mezzi che vanno a produrre inevitabilmente un forte inquinamento acustico. Nella notte, poi, i rumori derivati dal passaggio continuo dei Tir trasformano in incubo quello che dovrebbe essere il tempo del riposo. Per questo motivo, anche a seguito delle sollecitazioni di tanti cittadini – ha aggiunto il Scordella – domani sarà posizionato sul terrazzo di una casa che insiste sulla SS16 un apparecchio di rilevamento fonometrico dei rumori che giorno e notte registrerà i livelli di emissione. Tra una settimana avremo anche i dati di questa indagine tecnica che avranno il marchio della massima attendibilità in quanto l’apparecchio che si sta installando è dell’ARTA, direzione provinciale di Teramo, che ne seguirà con i suoi tecnici attentamente anche il funzionamento e ne analizzerà i risultati”.

Read Previous

Giulianova, il Consigliere Comunale Paolo Giorgini è il nuovo delegato del Comune al B.I.M.

Read Next

TUA, secca replica di D’Annuntiis a Paolucci: perservera nel mistificare