ALBA ADRIATICA – Anche Alba Adriatica è in linea con diversi comuni italiani e abruzzesi per quanto riguardo il divieto ai botti di Capodanno. Non fa dunque eccezione il Sindaco Antonietta Casciotti che ha emanato una ordinanza di divieto di utilizzo di materiali esplodenti e fuochi d’artificio per il periodo che va dal 28 Dicembre al Primo di Gennaio. L’ordinanza vale per tutto il territorio comunale nelle aree pubbliche e nelle aree aperte al pubblico.
La sanzione va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro.