MORRO D’ORO – A Pescara e a L’Aquila, nell’ambito di due manifestazioni di corsa a carattere nazionale, i giovani portacolori dell’Atletica Vomano Matteo Rossi e Luca Ursano hanno rappresentato l’Abruzzo nei migliori dei modi conquistando due importanti podi in entrambe le gare.
Matteo Rossi nella sua città de L’Aquila è salito sul  gradino più alto del podio alla “One Hundred” di km 15, gara che si è snodata lungo i sentieri delle montagne del Gran Sasso. Per l’occasione l’atleta aquilano ha avuto il privilegio di rappresentare la fondazione “Luca Moro, per lo Sport per tutti” che si occupa di dare la possibilità ai giovani talenti del territorio di svolgere attività sportiva.
In contemporanea alla gara de L’Aquila, lungo le vie di Pescara con arrivo in piazza Salotto si è svolta la “PesGara per la legalità”, gara agonistica di km 10, nella quale Luca Ursano  ha conquistato il terzo posto della classifica assoluta, alle spalle di due atleti di origine marocchina e arruolati tra i professionisti dei Gruppi sportivi delle Fiamme Gialle e Fiamme Oro.

dig
sdr