ISOLA DEL GRAN SASSO – Sequestrati due capannoni industriali ad Isola del Gran Grasso, nelle vicinanze del fiume Mavone, in un’area che è sottoposta a vincolo paesaggistico.

Denunciate tre persone: F.D.S di Isola del Gran  Grasso, titolare di un’azienda di carpenteria; A.D.G. di Colledara, titolare di un’azienda per la lavorazione del ferro e A.V. di Isola del Gran Sasso. Le accuse sono di deposito incontrollato di rifiuti sul suolo non impermeabilizzato, di getto pericoloso di cose e di mancate autorizzazioni.

Hanno operato i Carabinieri della Stazione di Tossicia. Sul posto anche l’Arta.

L’attività odierna è programmata dai Carabinieri Forestali nell’ambito di una convenzione con la Regione Abruzzo.