Mercatone Uno, Fioretti a Roma al tavolo convocato dal Ministro Di Maio. In Abruzzo interessati 105 dipendenti

Ci sarà anche l’assessore alle Politiche del Lavoro Piero Fioretti alla riunione convocata oggi pomeriggio dal ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, sulla vertenza Mercatone Uno. L’azienda sabato 25 maggio ha disposto la chiusura dei 55 punti vendita dislocati in tutta Italia. “In Abruzzo – spiega l’Assessore – la vertenza Mercatone Uno interessa 105 dipendenti che operano nei tre punti vendita: quello di Scerne di Pineto (45 addetti), Colonnella (30 addetti) e San Giovanni Teatino (30 addetti). Si tratta di una vertenza delicata che interessa molte regioni, sulla quale il Ministro Di Maio ha deciso di avviare immediatamente un tavolo nazionale anticipando la riunione che in un primo momento era stata fissata il 30 maggio”. La vertenza Mercatone Uno è già in itinere presso il ministero dello Sviluppo economico e l’ultima riunione si è tenuta lo scorso 18 aprile presieduta dal sottosegretario Davide Crippa.

Read Previous

Mercatone Uno, Pepe: “Senza lavoro circa 100 dipendenti abruzzesi. Auspichiamo intervento del MISE”

Read Next

Regione, nuovo termine per il bando a sostegno delle imprese turistiche