UniTe e genocidio armeno: lo storico Flores a Giurisprudenza per parlare di Diritto dell’Uomo

TERAMO – “La decisione del presidente USA John Biden ‘di riconoscere formalmente che gli eccidi, le espropriazioni e le altre atrocità compiute nell’Impero ottomano contro gli Armeni a partire dal 24 aprile 1915 costituiscano un vero e proprio genocidio’, oltre che a provocare scalpore in tutto il mondo, ha provocato particolare commozione nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, che su questo tema vanta una significativa tradizione, riconosciuta dalla comunità scientifica nazionale e internazionale”. Così una nota stampa dell’Università degli Studi di Teramo, che precisa: “Nel 2015, infatti, in occasione del centenario della data d’inizio degli eccidi che gli Armeni commemorano come anniversario, si tenne a Teramo un convegno di studi con la partecipazione di numerosi studiosi della Facoltà e di altri Atenei dal quale scaturì un importante libro, uscito nel 2018 con l’editore Springer, dal titolo The Armenian Massacres of 1915-1916 a Hundred Years Later. Open Questions and Tentative Answers in International Law”.

Il volume, che copre tutti gli aspetti giuridici della questione, compresi il negazionismo turco e il suo peso per l’adesione della Turchia all’Unione europea, è stato curato da Flavia Lattanzi, storica docente di Diritto internazionale della Facoltà e già giudice nei Tribunali internazionali penali ad hoc per il Rwanda e la ex-Iugoslavia e da Emanuela Pistoia, docente di Diritto dell’Unione europea, con la partecipazione di Alessandra Gianelli e Antonio Marchesi, docenti di Diritto internazionale sempre della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, oltre che di numerosi altri studiosi. L’introduzione storica del volume fu affidata a Marcello Flores, autore del volume ‘Il genocidio degli Armeni’.

“L’interesse per lo studio dei genocidi così come per la difesa dei diritti umani – precisa Emanuela Pistoia – resta alto nella Facoltà di Giurisprudenza di Teramo. Il prossimo 18 maggio, nel quadro delle lezioni di Diritti dell’uomo del Corso di laurea in Servizi Giuridici e di Filosofia del diritto del Corso di laurea in Giurisprudenza, Gianluca Sadun Bordoni, delegato del Rettore per i rapporti con le Università del Mediterraneo, ha invitato per una lezione introduttiva lo storico Marcello Flores”.

Read Previous

Ospedale di Atri, Mariani: “persa grande occasione per rilancio. Regione dica cosa intende fare”

Read Next

Supergol ringrazia Alfredo Napolitani che va via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: