TERAMO – Ci si chiedeva, dopo la bella vittoria del Città di Teramo sulla capolista Turris Calcio Val Pescara, come reagisse quest’ultima alla scoppola subita.

Non ha reagito bene la squadra del patron D’Amico (nella foto), perché non ha vinto ed ha conseguito il primo pari del campionato, peraltro in casa, ospitando il Pianella. La gara è terminata sul 2-2 dopo il doppio vantaggio degli uomini di casa.

E’ un risultato che non può soddisfare i primi della classe i quali, dopo aver avuto in mano la possibilità di andare a +10, almeno virtualmente, sul Città di Teramo, oggi si ritrovano a +2, un vantaggio non più rassicurante, con l’undici di Del Zotti che sale a quota 28 punti, con 9 vittorie, un pareggio ed una sconfitta.

I biancorossi sono oramai a ridosso della capolista, a quota 26, più speranzosi di sempre di vincere un campionato che sono chiamati, giocoforza, a dover comunque vincere.