TERAMO – La Futura Volley Teramo, dopo aver superato brillantemente i test pre campionato, si aggiudica con merito anche il Memorial “Mirko Mazzagatti”, vincendo così il trofeo messo in palio dalla Groupama Assicurazioni, agenzia generale Luigi Di Battista.

E’ stato un pomeriggio emozionante quello vissuto nel Palacquaviva che ha visto, oltre al ricordo della figura di “Mirko”, apprezzato per le sue qualità morali, umane e sportive, tre squadre darsi battaglia sul parquet. Il regolamento del torneo prevedeva l’assegnazione di 1 punto per ogni set vinto e la Volleyrò Casal dè Pazzi Roma ne ha approfittato per aggiudicarsene 3 nel primo match contro la Pieralisi Jesi (3-0). Nella seconda partita sono scese in campo le biancorosse di casa che hanno dovuto lasciare due punti alla Pieralisi Jesi vincente per 2-1.

L’ultimo match, tra la Futura Volley Teramo e la Volleyrò Casal dè Pazzi Roma, è stato decisivo per l’assegnazione del trofeo. Alle capitoline bastava aggiudicarsi un set per ottenere la vittoria. E’ stata invece la squadra guidata da Marcela Corzo ad imporsi con un perentorio 3-0 con questi parziali: 25-21; 25-23; 25-21. La classifica finale ha visto quindi la LG UmbyRacing Teramo prima con 4 punti, seguita dalla Volleyrò Casal dè Pazzi con 3 e dalla Pieralisi Jesi con 2.

Da sottolineare l’ottima prestazione delle ragazze teramane, senza Cipriani infortunata, al cospetto di due formazioni di categoria superiore. La Casal dè Pazzi e la Pieralisi Jesi prenderanno parte al prossimo campionato di B1, mentre la Futura Volley Teramo attende il match del 9 Ottobre in casa, contro il Francavilla Fontana, che segnerà l’inizio del campionato di B2.

Migliore giocatrice del torneo è risultata la palleggiatrice della Volleyrò Casal dè Pazzi, Safa Allaoui.