NEPEZZANO – Un sistema di ecoisole informatizzate che rivoluzionerà la raccolta differenziata dei rifiuti, rispetto al porta a porta, garantendo maggiori performances di conferimento e risparmio per i cittadini e i gestori. L’innovativo sistema, che partirà ufficialmente il 1 ottobre in 10 frazioni di Teramo e nel quartiere di Colleatterrato, E’ stato presentato questa mattina a Nepezzano dal Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto, dall’Assessora all’Ambiente Martina Maranella e dai rappresentanti della Teramo Ambiente Pierandrea Giosuè e Rita Di Ferdinando.

Le 11 ecoisole installate funzioneranno per ora in via sperimentale, con una serie di valutazioni periodiche per apportare, eventualmente, i correttivi necessari. Per questa ragione, non sono previsti al momento né sanzioni né premi, ma gli utenti che partecipano alla sperimentazione potranno contare su una riduzione TARI del 30% sulla parte variabile, cumulabile con un ulteriore sconto del 30%, sempre sulla parte variabile, per la compostiera.

“Con le ecoisole già installate in città, al Parco fluviale e in via Mario Capuani – ha affermato l’Assessora Maranella – abbiamo registrato risultati eccellenti, con l’86% di rifiuti derivanti, prevalentemente da attività commerciali. Ci aspettiamo, quindi, che per le utenze domestiche la raccolta dovrebbe andare ancora meglio”.

“Nelle ecoisole – specifica ancora l’Assessora – si potranno conferire rifiuti tutti i giorni, tranne l’indifferenziato, per 26 conferimenti l’anno. A gennaio, comunque, ci siamo dati un primo step per la valutazione della sperimentazione, che dovrebbe durare circa un anno ed apportare correttivi”.

Al sistema si accede tramite la registrazione con tessera sanitaria del titolare TARI. Oltre alla raccolta dell’indifferenziato restano invariati anche i servizi a chiamata per ingombranti e la raccolta di pannolini e pannoloni, tramite l’apposita busta taggata da ritirare dal gestore. Sul sito della Teramo Ambiente sono reperibili le informazioni e la modulistica necessaria, mentre al Parco della Scienza sono ancora in distribuzione i kit per la raccolta dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,00, martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle 15,00 alle 17,00.

 

FOTO