ALBA ADRIATICA – Iniziati da alcuni giorni i controlli da parte del Comando di Polizia Locale sul litorale albense volti al rispetto dell’ ordinanza sindacale n. 29 del 22 giugno 2020 che disciplina l’accesso e la fruizione delle spiagge libere nel rispetto delle misure di contenimento del contagio Covid 19.
In particolare i controlli sono stati finalizzati al rispetto delle prescrizioni   previste per il distanziamento sociale che impongono le modalità di posa degli ombrelloni e delle attrezzature da spiaggia, estesi altresì al contrasto dell’abusivismo commerciale.
Rimosse  attrezzature balneari lasciate incustodite in alcuni tratti di spiaggia libera
I controlli proseguiranno durante tutta la stagione balneare. Dal primo luglio, oltre al servizio di salvamento, l’Amministrazione ha previsto la presenza di ulteriori due bagnini  che avranno il compito di diffondere le nuove norme e garantire l’osservanza delle stesse operando un controllo dinamico sui tratti di spiaggia libera.