Nereto, dissuasori e autovelox: giro di vite del Comune sulla sicurezza stradale

NERETO – Dissuasori di velocità e autovelox a Nereto: giro di vite dell’amministrazione contro l’alta velocità e per la sicurezza dei percorsi pedonali.  A cominciare dagli autovelox  dove, come rende noto il Sindaco Daniele Laurenzi, la Polizia Locale ha chiare direttive di programmare dei servizi di pattugliamento costante su tutto il territorio verificando la possibilità di dotazione di postazioni per il controllo della velocità.

Altro punto legato alla sicurezza dei pedoni è la realizzazione del marciapiede in via Iachini.  “E’ un provvedimento che abbiamo programmato considerando l’afflusso di pedoni per il cosiddetto giro di Parignano (e anche su questo percorso naturalistico stiamo studiando un intervento di riqualificazione urbana)” – spiega ancora Laurenzi.

L’obiettivo è di adeguare e migliorare la segnaletica verticale e orizzontale. “Per ridurre la velocità dei veicoli adegueremo e potenzieremo la segnaletica verticale e orizzontale,  – dice Laurenzi – useremo rallentatori ottici e/o acustici, dossi, attraversamenti pedonali rialzati senza creare ostacoli ai mezzi di soccorso. Dopo il potenziamento e la riqualificazione dell’illuminazione pubblica che impatta anche sulla sicurezza in termini di viabilità e visibilità, adesso occorre passare ai fatti anche sulla viabilità compreso un piano asfalti finalmente dignitoso per il nostro territorio”

Read Previous

Giulianova, la Consulta degli eventi incontra i candidati a sindaco

Read Next

Dopo il brutto, la bellezza trionferà