Coronavirus, nuove modalità di consulenza finanziaria dalla Italconfidi

Riceviamo e pubblichiamo

A seguito dell’emergenza Coronavirus che ha colpito la nostra cara Italia e delle conseguenti misure restrittive imposte alla popolazione ITAL CONFIDI, in collaborazione con Artigiancassa, ha individuato delle nuove modalità di consulenza finanziaria per supportare le micro e piccole imprese in difficoltà in tutto il territorio nazionale. Al fine di fornire informazioni precise sui recenti provvedimenti governativi emanati e su altre forme di sostegno creditizio a disposizione delle imprese in difficoltà, ITAL CONFIDI e Artigiancassa hanno attivato uno sportello di consulenza a distanza che permette di ricevere tutte le indicazioni necessarie senza doversi spostare da casa o dalla propria azienda. Per accedere allo sportello, ti invitiamo a rispondere ad un breve questionario che ci consentirà dì effettuare un primo screening delle tue esigenze e delle difficoltà del momento.

Il questionario è accessibile al seguente link: http://ripartiamodaipiccoli.askdata.com/survey/Artigiancassa

A seguito dell’invio del questionario, verrai contattato per proporti la soluzione più idonea individuata e poter, eventualmente, accedere, ad un finanziamento di importo non superiore a 50.000,00 euro, durata massima di 36 mesi più 6 mesi di preammortamento al fine di far fronte alle Impellenti necessità di liquidità e nel contempo non aggravare la cassa aziendale con lo strumento del preammortamento iniziando a pagare le rate da ottobre/novembre 2020, Ital Confidi, a sostegno di tutte le MPMI ed i professionisti associati, connessi all’emergenza epidemiologica da COVID 19, per ogni finanziamento garantito applicherà le seguenti condizioni economiche agevolate:

per tutti i finanziamenti garantiti:

• quota di adesione: € 250,00 (solo per i nuovi associati);

• diritti di segreteria: € zero;

• spese di istruttoria: € zero;

Finanziamenti rateali (chirografari/ipotecari)

Commissioni di rìschio:

• per operazioni fino a 12 mesi 0,40% una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice; per operazioni oltre 12 e fino a 36 mesi 0.80% una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice;

• per operazioni oltre 36 mesi 1,70% una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice

Cauzione: 1.50% una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice (infruttifera/mutuabile ad avvenuta estinzione del debito).

Finanziamenti non rateali

Commissione di rischio: pari allo 0,50%, In ragione d’anno una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice;

Cauzione: 1,50% una tantum sull’ammontare del finanziamento concesso dalla Banca finanziatrice {infruttifera/mutuabile ad avvenuta estinzione del debito}.

Per qualsiasi altre informazioni e assistenza puoi contattare Ital Confidi ai seguenti recapiti: tel 0861/287199 email: info@italconfidi.it

Referenti:

a) Teramo: l) Alessandro Bartolini – email: bartolini@italconfidi.itcell. 347.9054168;

2) Danilo Reginaldi – email: reginaldi@italconfidi.it cell. 349.3518094;

b) L’Aquila: Marco Mastrocchi – email: mastrocchi@italconfidi.it cell. 329.4217662;

c) Pescara/Chieti: Monia Panaccia – email panaccia@italconfidi.it cell. 328.1655369.

Read Previous

Coronavirus, l’appello del sindaco di Roseto ai cittadini: lasciate lavorare i medici, non serve caccia all’untore

Read Next

Coronavirus, Quaresimale: anche alla Asl di Teramo si sperimenta il Tocilizumab