Memorial Lello Pasqualini, successi per Mauro Compagnucci e Daniele Mangiaterra sul lungomare di Alba Adriatica

ALBA ADRIATICA – Organizzazione perfetta a cura del Fuorisella Bike per la sesta edizione del Memorial Lello Pasqualini che si è disputato ad Alba Adriatica.

Il successo è stato confermato dalla grande affluenza di partecipanti che è arrivata alla soglia dei 200 per una manifestazione che ha visto il coinvolgimento dell’Acsi Teramo di Raffaele Di Giovanni e che ha fatto parte dell’Abruzzo Cycling Challenge sotto l’egida dell’Acsi Ciclismo Abruzzo del coordinatore regionale Luciano D’Onofrio.

Di rilievo la presenza di Antonietta Casciotti (sindaco di Alba Adriatica) e Pietro Temperini (delegato allo sport di Alba Adriatica) entrambi nelle vesti di starter delle due fasce di partenza.

Tredici giri per la Gara-1 che ha fatto registrare nella fase centrale gli allunghi senza successo di Alessio Maddes (Team Pro Bike Teramo), Roberto Fioretti (Polisportiva Ecoservice) e Alberto Pesaresi (Asd Bikers Racing Team) poi la svolta all’ultima tornata con la progressione di Mauro Compagnucci (Asd Giuliodori Renzo) e Ottavio Candeloro (Team Extreme Bike) che in quest’ordine hanno occupato il primo e il secondo posto. I due battistrada hanno avuto la meglio fino alla fine con una manciata di secondi sul resto del plotone dove Alberto Corradetti (Bike Racing Team) ha colto la terza piazza. Non da meno le rappresentanti del gentilsesso con Monica Pacchioli, neo acquisto della SBT Team, ad occupare il primo posto assoluto e di categoria Donne B davanti ad Elisa Concetto (Team Go Fast).

Ad aprire le ostilità nella Gara-2 sui 15 giri agonistici Daniele Mangiaterra (Capitani Minuterie Metalliche) e Paolo Corradetti (Team Studio Moda) che hanno toccato un vantaggio massimo di 40 secondi. La reazione del gruppo c’è stata con il Team Battistini e l’HG Cycling Team che si sono dati un gran da fare nel porre fine alla fuga. Successivamente, la caduta generale di gruppo a due giri dalla conclusione ha causato la sospensione della corsa che è stata “refertata” alla tornata precedente (la terz’ultima) quando era in corso la fuga dei due battistrada: primo Mangiaterra, secondo Corradetti e podio completato da Domenico Parissi (Abitacolo Sport Club) al momento del passaggio sotto il traguardo.

Questi nel dettaglio i podi completi in ogni categoria: Mangiaterra, Edoardo Malatesta (Team Battistini) e Sacha Crisante (Team Battistini) tra gli junior, Samoca Vagnarelli (HG Cycling Team), Danilo Sammartino (Asd A Tutta Birra) e Valentino Quintili Di Ghionno (Team Centro Fai da Te) tra i senior 1, Bruno Martinelli (Sea Hub), Stefano Luciani (Team Pro Bike Teramo) e Giuseppe Silvaggi (Angelini Cycling Team) tra i senior 2, Parissi, Emidio Curti (HG Cycling Team) e Pierpaolo Addesi (Team Go Fast) tra i veterani 1, Corradetti, Gianpaolo Busbani (Capitani Minuterie Metalliche) ed Emanuele Alessiani (Capitani Minuterie Metalliche) tra i veterani 2, Marino Marcozzi (Team Studio Moda), Attilio Pignotti (Team Pro Bike Teramo) e Lorenzo Chiodi (Nuovo Pedale Fermano) tra i gentleman 1, Rocco Salerno (Angelini Cycling Team), Maurizio Di Cintio (Asd Ciclopazzi) e Aurelio Pennese (Sea Hub) tra i gentleman 2, Roberto Turtù (Stella Bike), Isiziano Pasqualini (FD Steel) e Alfonso Capone (Team Rodas) tra i supergentlemen A, Franco Porrea (GS Alba Adriatica), Palmiro Masciarelli (Asd Masciarelli) e Piero Amabili (HG Cycling Team) tra i supergentleman B, Filippo Di Donato (Team Valle Siciliana), Francesco Di Domenico (Asd Bicigustando) e Andrea Tudico (GS Moscufo) tra gli junior di 2°serie, Roberto Fioretti (Polisportiva Ecoservice), Samuele Miani (Asd Wolf) e Pierdomenico Di Biase (Forze Sportive Nereto) tra i senior 1 di 2°serie, Riccardo Coccia (Asd Vibrata Bike 2005), Daniele Di Remigio (D’Ascenzo Bike) e Alessio Maddes (Team Pro Bike Teramo) tra i senior 2 di 2°serie, Compagnucci, Gianmario Ortenzi (Bikers Racing Team) e Loris Perfetti (Asd Masciarelli) tra i veterani 1 di 2°serie, Ottavio Candeloro (Team Extreme), Mauro Vagnoni (Bike Racing Team) e Gianluca Giacconi (Asd Giuliodori Renzo) tra i veterani 2 di 2°serie, Alberto Corradetti (Bike Racing Team), Antonino Di Girolamo (Team Extreme) e Giovanni Dogna (Bike Club Cafè) tra i gentleman 1 di 2°serie, Giorgio Giovagnini (Asd Giuliodori Renzo), Carlo Tudico (Pro Life Chittien Team) e Zelio Pallotto (Asd Giuliodori Renzo) tra i gentleman 2 di 2°serie.

Ancora nel teramano le prossime gare del ciclismo Acsi: il 1°marzo alla bonifica del Salinello di scena il Trofeo Abruzzo Bike (a cura dell’Asd Abruzzo Bike) e il 22 a Martinsicuro il Trofeo Celani Roberto (GS Delta Costruzioni).

Tutte le interviste e i momenti salienti delle due gare nel video realizzato da Marco Romani visibile sul canale youtube Ultimokm Ciclismo Abruzzo:

Credit fotografico Foto Bike-Debora Massetti

Classifiche complete al link http://www.acsiciclismoabruzzo.it/classifiche/classifica-6-memorial-pasqualini-alba-adriatica/?fbclid=IwAR2YMymry_wc2_ZNN_KbkzSMtkFFvNtdcOz80ZSOBc8WeTqZJJahGAQBroo

Read Previous

Coronavirus, in Abruzzo massima collaborazione dagli infermieri

Read Next

Alba Adriatica, M5S: marketing turistico dovrà essere tema prioritario in Regione