Nereto, a fuoco autovettura in pieno centro: fiamme appiccate dal proprietario per paura di un pignoramento

NERETO – Stanotte, intorno alle 23:30, una squadra di vigili del fuoco del Distaccamento di Nereto, con un’autobotte, è intervenuta in via Boccaccio a Nereto per l’incendio di un’autovettura.

Le fiamme si sono sviluppate a bordo di una Dacia Duster parcheggiata in un’area verde all’interno del centro abitato. Le fiamme hanno avvolto l’auto distruggendola completamente. I vigili del fuoco hanno provveduto a spegnerla con il naspo in dotazione all’autopompa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Nereto e Sant’Egidio per gli adempimenti di competenza.

AGGIORNAMENTO:

Ad appiccare le fiamme alla Dacia Duster, sarebbe stato lo stesso proprietario: un 64enne del posto, celibe, che vive con la sorella. L’uomo avrebbe dichiarato ai militari dell’arma di aver dato fuoco all’auto per non farsela “pignorare” dalla Banca. In realtà non sarebbero stati riscontrati problemi di sorta con l’Istituto di credito, ma l’uomo s’era convinto dell’esatto opposto. Nei suoi confronti, al momento, non sono stati adottati provvedimenti di sorta.

A casa dello stesso, in una successiva perquisizione, i Carabinieri hanno sequestrato delle armi regolarmente detenute: 4 fucili, circa mille cartucce ed un pugnale.

Read Previous

Fisco, l’Irpef per i lavoratori autonomi: costa più dei dipendenti e pensionati

Read Next

A24: chiusure notturne da Lunedì del traforo del Gran Sasso in direzione Teramo