Calcio D, resta di 8 punti il vantaggio del S.N. Notaresco (1-1 ad Avezzano) sulla seconda

TERAMO – Sarà anche vero che il Campobasso non si ferma più e vince anche a Vasto (0-1, Bontà), ma il punto del Notaresco, il quarto in due trasferte proprio dopo il capitombolo interno con la squadra di Cudini, vale tanto oro quanto pesa (11 Brunetti e Cancelli nel primo tempo), perchè se alla vigilia odierna il vantaggio sulla seconda era di 8 punti, tale è rimasto, dopo il pari casalingo del Matelica (22 ottenuto a tempo scaduto, contro il Fiuggi). Da questa angolazione meglio non poteva andare, ma è chiaro che la nuova outsider da dover seguire, seppur ancora lontanissima, è il Campobasso (a -9). Resta saldamente nelle mani dei notareschini, infatti, il torneo, ancor di più considerando che da domenica prossima avrà scontato le due giornate di squalifica, Sansovini, uomo determinante per i rossoblù. La Recanatese non va oltre un deludente 11 casalingo contro il Cattolica e tra le prime non esistono più squadre che, almeno potenzialmente, potranno ancora credere nel miracoloso recupero.

Le teramane: pareggiano il Giulianova a Montegiorgio (22, prima sotto nel punteggio e poi in vantaggio) ed il Pineto, in casa (11 contro il Vastogirardi), dopo aver subito il pari in inferiorità numerica e a tempo scaduto. Dell’Avezzano abbiamo detto (l’11 con la capolista, può anche appagare) mentre del Chieti gradiremmo sorvolare, avendo perso 50 anche oggi! Dopo il capitombolo che era arrivato la settimana scorsa (05 con il P.S. Elpidio), oggi la squadra che era di Di Meo e che è tornata a Grandoni, ha fatto il bis: nella storia del calcio due 5-0 in 8 giorni, a tutti i livelli, è cosa davvero rara…

Chiudono la giornata le due vittorie casalinghe di P.S. Elpidio (21 sulla Sangiustese) e del Tolentino (21 sulla cenerentola Jesina).

La nuova classifica: NOTARESCO 50 – Matelica 42 – Campobasso 41 – Recanatese 40 – PINETO 34 – Agnonese 33 – Montegiorgio 31 – VASTESE 30 – Fiuggi 29 – Vastogirardi 29 – P.S. Elpidio 26 – Tolentino 25 – GIULIANOVA 21 – Sangiustese 20 – CHIETI 17AVEZZANO 16 – Cattolica 15 – Jesina 12

Read Previous

Teramo, Stagione dei Concerti: il Giorno della memoria vedrà in scena l’Orchestra del Braga con un concerto dedicato all’Olocausto

Read Next

Sanità, Paolucci a Febbo: “L’assessore prende lucciole per lanterne”