Teramo Calcio, associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato: indagati i Ciaccia

TERAMO – La notizia ha scosso la città: da un’inchiesta romana della Guardia di Finanza i fratelli Davide e Mario Ciaccia, proprietari del Teramo Calcio, sarebbero coinvolti in una ipotesi di reato in associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato.

Gli atti sono stati notificati stamane al patron Davide Ciaccia presso l’Hotel Sporting; si attendono sviluppi nelle prossime ore.

Read Previous

IL RUGGITO / 25 novembre: Teramo codice rosso

Read Next

Giulianova, sgombero del campetto occupato. Cittadino Governante: “azione di forza contro un luogo vitale”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: