Sisma, Legnini: badge elettronico per rilevare gli accessi nei cantieri

ROMA – “Si tratta di un badge elettronico che consente di rilevare ingressi e uscite dai cantieri di uomini e mezzi“. In un’intervista a ‘Il Messaggero’ Giovanni Legnini, commissario straordinario del Governo alla ricostruzione del sisma, parla dell’annuncio di un protocollo di
legalità che prevede un chip per gli operai per verificare le presenze nei cantieri.
È un ulteriore presidio di legalità – sottolinea – quelli affidati alla struttura di missione e alle forze dell’ordine funzionano ma serve qualcosa in più perché dopo la devastazione del terremoto non possiamo permetterci quella della criminalità. I dati del badge affluiscono su una piattaforma digitale dedicata, rafforzando la possibilità di contrastare il lavoro nero, l’evasione e il dumping contrattuale“. I sindacati come hanno accolto l’uso di questo badge? “Bene direi – risponde – abbiamo siglato un’intesa con loro e presto lo faremo anche con le organizzazioni datoriali. Si stanno istituendo i tavoli di legalità nelle 10 prefetture per governare sui territori questa innovazione. È una sperimentazione che, se funzionerà, potrebbe essere utile a tutto il comparto dell’edilizia“.
Per quanto riguarda chi ha accesso alla piattaforma, spiega: “Abbiamo istituito un gruppo per la legalità, coordinato dal procuratore generale emerito Fausto Cardella, che ha grande esperienza sulle indagini riguardanti le ricostruzioni post sisma. Ora però, sarà necessario definire con il Garante della privacy le modalità di accesso ad altri soggetti, a partire dalle altre istituzioni preposte ai controlli” – ANSA –

Read Previous

VIDEO | Tortoreto, turismo: sono ottimi i numeri di giugno 2021. Aumentano del 70% le presenze

Read Next

Calcio D, due fuoriquota rinforzano il Castelnuovo: Modugno e Petronelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: