Trofeo di Beach Tennis Città di Giulianova. I campioni del mondo con la Start up Aperegina

GIULIANOVA – I campioni del mondo di Beach Tennis con la Start up innovativa Aperegina e il progetto di Bosch e Randstad Allenarsi per il Futuro.
Dal 24 al 26 Maggio 2019 si svolge a Giulianova il Trofeo di Beach Tennis “Citta’ di Giulianova” giunto al quarto anno, grazie all’ASD Beach Tennis and Sports quale organizzatrice ed ai lidi ospitanti Europa Beach Village, Novavita Beach e Malibu’ sulla costa Giuliese scenderanno in campo i migliori giocatori di beach tennis conosciuti e apprezzati a livello nazionale e internazionale campioni del Mondo e campioni Europei come Garavini, Giovannini, Burmakin, Benussi, Marighella e Beccaccioli, si sfideranno sportivamente in campo per aggiudicarsi l’ambito Trofeo, il programma prevede dal sabato mattina le fasi di qualificazione e
la domenica le fasi finali. Sport, divertimento e relax un mix spettacolare sul mare di Giulianova.
Ospite d’onore della giornata: Mara Santangelo, Ex tennista professionista, in carriera ha vinto 9 tornei in singolare e 23 tornei in doppio, specialità nella quale si è aggiudicata il Roland Garros nel 2007, diventando la prima italiana in assoluto a vincere un torneo del Grande Slam nel doppio. Ex nº27 del mondo, ha conquistato la Fed Cup nel 2006, arrivando in finale l’anno successivo, mentre il suo miglior risultato nei tornei dello Slam sono stati gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open 2004.
Oggi è Team Manager della squadra di Fed Cup e rappresentante degli atleti per il Consiglio azionale del CONI, oltre a commentare spesso alcune partite di tennis per il canale sportivo SuperTennis.
Dal 2015, Mara Santangelo è Testimonial del Progetto Allenarsi per il Futuro, progetto ideato da Bosch Italia, in collaborazione con Randstad, per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, promuovendo la formazione e l’orientamento. Dal 2015, anno di avvio del progetto, ad oggi, sono state visitate oltre 1.350 scuole, incontrati circa 266.400 studenti e attivati più di 3.927
tirocini. Il progetto dà la possibilità agli studenti di avvicinarsi concretamente al mondo del lavoro utilizzando la metafora dello sport attraverso le testimonianze di grandi atleti italiani e alla collaborazione di compagni di viaggio come APEREGINA, start-up teramana innovativa che produce un integratore naturale a base di pappa reale per gli sportivi; nata dall’esperienza e dalla passione per le api di Silvano Calvarese, che si è dedicato con un impegno all’apicoltura attraversando il mondo tra Europa, Cina, Australia e Sud America. Una passione tramandata al figlio Gianpaolo, ingegnere ambientale e Arbitro di Serie A che ha dato vita a un prodotto innovativo e di eccellenza pensato esclusivamente per gli sportivi.

Read Previous

VIDEO | S.o.s. Adolescenza, a confronto con scuole e genitori: da lunedì apre lo sportello di ascolto

Read Next

Corropoli, aperte le iscrizioni a “Digital Archeo”: incontri di formazione per i giovani della Val Vibrata