VIDEO | Coronavirus, Parruti: dobbiamo aspettarci anche 3.000 positivi. Contagi frutto di semina lombarda e settimane bianche

PESCARA – L’intervento del professor Giustino Parruti, direttore del reparto di Malattie Infettive all’Ospedale di Pescara, e membro dell’Unità di Crisi della Regione a ‘Sos Coronavirus’, la rubrica lanciata ufficialmente oggi dalla Regione Abruzzo.
Il dottore ha parlato delle risposte terapeutiche garantite dall’uso del Tocilizumab, farmaco somministrato ad alcuni pazienti affetti da Covid1, e del fatto di doverci aspettare almeno 3.000 contagi.
“Dobbiamo essere preparati ad avere tra i 2.000 e i 3.000 casi in Abruzzo. Questa è la cosa piu’ probabile, sperando che l’isolamento sociale ci consenta di ridurre al mio il diffondersi del virus. Siamo adesso in una fase pandemica”.

Read Previous

Marsilio su farmaco Parruti: Tocilizumab su pazienti precoci blocca infiammazione, una speranza

Read Next

Coronavirus, trend in calo ma dati spaventosi: oggi sono 683 i morti (-60) che salgono a 7.503