GiocaCultura termina gli appuntamenti autunnali con tre attività ricreative in Biblioteca “Bindi” e al Museo archeologico

GIULIANOVA – Un grande successo di partecipazione, quello del calendario autunnale di “GiocaCultura”, una serie di appuntamenti educativi e ricreativi per bambini e ragazzi, dedicata alla scoperta divertente dell’arte, della città storica, della lettura e di tanto altro, curata dal Polo Museale Civico e dalla Biblioteca comunale “Vincenzo Bindi”, con il sostegno degli assessorati alla Cultura e alla Pubblica Istruzione. Dal 23 Ottobre sono stati 125 i giovani partecipanti alle iniziative dei fine settimana, che proseguiranno anche nel periodo invernale. Intanto, sabato prossimo, 27 Novembre, e domenica 28, prenderanno vita altri tre laboratori per imparare giocando. Si inizia sabato alle 16 in Biblioteca “Bindi”, in corso Garibaldi, con “Le mille e una fiaba” per bambini dai 6 ai 12 anni. Conoscere una fiaba, dimostrerà la curatrice Irene Speziale, è possibile anche attraverso la riscrittura e la realizzazione di una pagina pop-up in movimento da riportare a casa. Domenica 28 novembre sarà la volta, in mattinata, alle 11, ancora in Biblioteca civica, di “My English box”, un laboratorio durante il quale Valeria Marziani farà entrare i bambini dai 6 ai 10 anni, a contatto con la lingua inglese in modo naturale, utilizzando il metodo dell’apprendimento attraverso la creatività e coinvolgendoli nella lettura di un libro e in una FUn LaB AcTIVIty. Alle 16, invece, tutti al Museo civico archeologico “Torrione La Rocca” in via del Popolo, con “I commerci dei Romani”, un percorso a cura di Andrea Mazzarulli, per bambini dai 5 agli 11 anni, che prevede, dopo la visita del museo di Castrum Novum, alla scoperta dell’anfora e dei manufatti che parlano dei traffici marittimi, la simulazione dello scavo, con disegno e riconoscimento del frammento, e la realizzazione di un portachiavi con pesetto da pesca personalizzato da portare a casa. Si ricorda inoltre che la Pinacoteca civica Casa museo “Vincenzo Bindi” è aperta alla visita il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 20. Per informazioni sui costi e le prenotazioni, obbligatorie, chiamare il numero 0858021290 o scrivere a museicivici@comune.giulianova.te.it

Read Previous

Green Pass, Quaglieri replica a Paolucci: buon senso di Marsilio non piace a chi difende governo

Read Next

Teramo, Fratelli d’Italia dice no alla violenza contro le donne

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: