Silvi, i dati dei parcheggi a pagamento: aumento del 40% rispetto al 2020

SILVI – Dai primi dati pervenuti sugli incassi dei parcheggi a pagamento a Silvi, emerge il significativo aumento che si attesta attorno al 40 % rispetto all’estate 2020. Dalle colonnine dei parchimetri è risultato un introito complessivo di € 153.245 (nell’estate 2020 furono € 100.973) a cui si aggiungono gli € 14.320 degli abbonamenti. Ovviamente, non rientrano tra gli incassi i proventi derivanti dalle sanzioni.

“Il consistente aumento registrato dai parcheggi a pagamento nell’estate appena conclusa – ha dichiarato il sindaco Andrea Scordella certifica due dati importanti. Il primo che è confermato quello della crescita del numero degli arrivi e delle presenze dei turisti nella nostra località balneare nell’estate 2021. Il secondo è che c’è stata una responsabile presa di coscienza da parte di cittadini e turisti sulla opportunità e sull’uso dei parcheggi a pagamento. Per quanto riguarda l’amministrazione comunale ritengo che abbiamo seguito la linea, per così dire, dell’imposizione morbida attuando la politica di contenimento del costo del parcheggio nelle aree delimitate con le strisce blu. Per i primi 15 minuti, ad esempio, abbiamo previsto l’esenzione totale dal pagamento, mentre per la prima e per le successive ore di sosta si pagava solo 50 centesimi l’ora, senza contare gli abbonamenti giornalieri dalle 8,00 alle 20,00 che costavano € 3,50”.

“I dati che abbiamo avuto finora – ha detto l’assessore alla Viabilità Pamela Giancolanon sono quelli definitivi poiché sono ancora in corso di elaborazione i conteggi analitici dei parchimetri e quelli riguardanti le sanzioni derivanti dai 1.510 verbali redatti nei confronti dei trasgressori. Si tratta, comunque, di entrate che destineremo, come per legge, alla costruzione, al miglioramento e alla gestione dei parcheggi pubblici, oltre che al finanziamento di interventi nel trasporto pubblico locale e al miglioramento della mobilità urbana”.

Read Previous

Regione Abruzzo modifica legge misure Covid, Consiglio dei Ministri rinuncia parzialmente ad impugnativa

Read Next

UNITE, l’Aula 12 di Giurisprudenza a disposizione per le udienze del Tribunale di Teramo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: