TERAMO – “Non ci liberemo presto del Covid 19, non dobbiamo abbassare la guardia e dobbiamo mantenere le distanze e utilizzare le mascherine“. Lo ha ha ribadito Claudio D’Amario, oggi in conferenza stampa a Teramo, per la presentazione del neo direttore generale Maurizio Di Giosia. “Abbiamo piccoli focolai e continueremo ad averli, siamo attrezzati per gestirli.” E per ottobre cosa dobbiamo aspettarci? “Nessun miglioramento, per un discorso statistico tra scuola, lavoro e utilizzo dei mezzi di trasporto correremo dei rischi.”

Conviveremo con il virus fino a primavera prossima? “Si e troveremo anche una pericolosa sovrapposizione con il virus dell’influenza. Per questo dobbiamo immunizzare il maggior numero possibile di persone, cercando di far vaccinare anche gli operatori sanitari. Dobbiamo convincere i medici ad immunizzarsi, la media nazionale è sul 20% e non va bene“.

ASCOLTA CLAUDIO D’AMARIO