Mosciano, confinata ai domiciliari 47enne litiga con i vicini: arrestata

MOSCIANO SANT’ANGELO – Nel pomeriggio di oggi i Carabinieri della Stazione di Mosciano Sant’Angelo hanno arrestato e condotto in carcere una donna albanese di 47 anni. Alla donna, che già si trovava agli arresti domiciliari per i reati di furto aggravato e ricettazione, il Tribunale di Sorveglianza di Pescara ha revocato tale misura custodiale disponendone il trasferimento in carcere in seguito ad alcuni diverbi che ha avuto con persone del luogo.

Read Previous

Stati generali Montagna, Boccia: emergenza Covid ha chiarito che diritti vengono prima dei vincoli di Bilancio

Read Next

A24: chiusura notturna del Traforo del Gran Sasso prolungata fino alle ore 9