TERAMO – Fibrillazioni in seno alla maggioranza, si vocifera che il capogruppo di +Europa Emiliano Carginari, da tempo insofferente a determinate scelte della “sua” Giunta, stia per uscire dalla maggioranza. Confluirà con la Di Timoteo nel gruppo Misto? Non è dato saperlo: la sua decisione, frutto di una protesta, potrebbe essere solo un forte segnale da inviare al Sindaco D’Alberto.

Nell’approfondimento della situazione politica rientrerebbero in gioco alcune situazioni in Giunta ed il post-rimpasto, per un presunto cambio di passo mai arrivato. Poca considerazione? Poche condivisioni? Questioni di competenza? Problemi con la  vicenda Teramo Ambiente? Tante le domande, tante le possibili risposte che nelle prossime ore potrebbero avere una spiegazione.

Recentemente sullo stesso Carginari erano tornate forti le pressioni di Italia Viva, un corteggiamento serrato avvenuto nelle ultime settimane, seguito però, per quanto si apprenda, da un secco no dello stesso consigliere.

La sensazione, tuttavia, è che si possa essere aperto un fronte (o una fronda).