BLACK OUT INFORMATICO ALLA ASL DI TERAMO: SALTATO IL SISTEMA HARDWARE, DIFFICILE GESTIONE DEL CUP E DEL PRONTO SOCCORSO

di giosia

TERAMO – Black Out informatico in tutta la ASL dalle ore 12:00 circa, sarebbero assicurate solo le urgenze. Sarebbero saltati tutti e tre i sistemi Hardware che gestiscono il sistema informatico interno dell’Azienda socio sanitaria, dal Cup fino ai reparti dell’Ospedale. Il grosso danno è per il Pronto soccorso. Ci sarebbero già le lamentele per le attese e i disservizi. Soprattutto per quanto riguarda il Centro unico prenotazioni.
Si starebbe provvendo alla riattivazione, ma intanto in Ospesale si è tornati all’antico per le registrazioni, ovvero a scrivere a mano.

AGGIORNAMENTO: Il problema persiste alla Asl: stanno lavorando tre nostri tecnci e due della Iasi per risolvere la problematica e far ripartire il macchinario – spiega il Direttore Amministrativo della Asl Maurizio Di Giosia – crediamo che entro domani mattina dovremmo tornare alla normalità. Quello che è accaduto oggi è un caso raro, mai accaduto. Dopo aver farro ripartire l’Hardware, provvederemo a capire quali siano stati le cause che hanno determinato la rottura dei tre dischi, se un un corto circuito o altro”

Read Previous

FOTO | L’ANA DI ATRI E L’ASSOCIAZIONE FONTEVECCHIA DI SPOLTORE “CELEBRANO” IL GEMELLAGGIO CHE LE UNISCE DA ANNI

Read Next

TRIVELLE, CONTE: “STOP RICERCA, PRIMA PIANO; AUMENTO CANONI FINO A 25 VOLTE”. ACCORDO MAGGIORANZA IN VERTICE IERI SERA